Recensione di Huawei P50 Pro: un telefono di punta fantastico ma imperfetto

Grazie per aver firmato su Androidhow. Riceverai un messaggio di verifica a breve.

C’era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova.

Inviando le tue informazioni accetti i termini e le condizioni e la politica sulla privacy e sono di età compresa tra 16 o oltre.

Qualsiasi recensione Huawei P50 Pro dovrà ammettere che questo è un telefono fantastico – è di bell’aspetto, potente e il sistema di telecamere è Stellar. Ma ha due grossi problemi che lo tengono indietro: ti mancherà sulla suite di app di Google se lo acquisti e non ha anche il supporto 5G. Entrambi sono difetti che potrebbero mettere un sacco di gente fuori.

Se quelli sono must-haves per te, dai un’occhiata alla guida di Androidhow per i migliori telefoni che puoi comprare per vedere altre opzioni.

Non graduale? In questa recensione di Huawei P50 Pro, puoi scoprire come si confronta con i migliori telefoni Android, così come quello che ne è nuovo. Inoltre, sarai in grado di leggere tutto il sistema di progettazione, display e fotocamera e come sono andato avanti con le sue prestazioni e batteria.

Revisione Huawei P50 Pro: prezzo e disponibilità

Puoi acquistare l’Huawei P50 Pro ora nel Regno Unito per £ 1.099 che è un buon paio di cento sterline più costosi del suo predecessore.

Non sorprende che non sarà disponibile negli Stati Uniti e non abbiamo sentito nulla sulla disponibilità in Australia.

Recensione di Huawei P50 Pro: Novità

Seguendo dall’Huawei P40 Pro che è stato rilasciato nel 2020, Huawei è migliorato e rinfrescato il ricevitore di punta per tenere il passo con la concorrenza nel 2022.

L’Huawei P50 Pro ha un diverso display OLED a ciò che è arrivato prima, è leggermente più grande e ha una risoluzione leggermente superiore a 6,6-pollici con 2700 x 1228 pixel. Ora ottieni anche una frequenza di aggiornamento da 120Hz (era prima di 90Hz). Nonostante ciò, Huawei è ancora riuscito a rendere questo un portatile più sottile e leggero, non da molto, ma ogni piccolo aiuta.

Una delle maggiori differenze è il sistema di telecamere posteriori, ha avuto un aggiornamento piuttosto grande con un obiettivo aggiuntivo aggiunto al mix. Troverai una fotocamera principale da 50 MP, una lente monocromatica da 40 MP, una fotocamera ad angolo ultra largo da 13 MP e una fotocamera di teleobiettivo da 64 MP con zoom ottico 3.5x. Tutto ciò fa ben sperare per le sue capacità fotografiche.

Altrove, il portatile ha un processore aggiornato (Snapdragon 888), una batteria leggermente più grande da 4360 mAh e una nuova ricarica da 66W.

Revisione Huawei P50 Pro: Design e Display

(Credito immagine: futuro)

Come ci aspettavamo da dispositivi Huawei, l’Huawei P50 Pro è un’occhiata. Disponibile per l’acquisto in Cocoa Gold e Golden Black, la parola migliore per descriverlo è “premium” con il suo elegante vetro riflettente e la cornice metallica. Troverai anche due moduli circolari raccolti che sono circondati da una sottile barra d’argento. Sembra da solo, il design elegante può essere confrontato solo con i migliori cani da Apple e Samsung.

Lungo il bordo del dispositivo, c’è un rocker volume e un pulsante di accensione, e c’è anche una porta USB-C per caricarla. Se hai ancora usato le cuffie cablate, allora sei sfortunato perché non c’è una porta audio da 3,5 mm qui.

Sulla parte anteriore del telefono, lo schermo OLED curvo sembra adorabile. È 6,6-pollici e ha una risoluzione di 2700 x 1228 pixel, che è sempre così leggermente inferiore a quello altrove, ma anche così, non è possibile negare la qualità di questa schermata. Sharp, colorato e luminoso, è molto adatto a uno schermo adatto a uno smartphone di punta.

L’Huawei P50 Pro ora sfoggia una frequenza di aggiornamento a 120Hz, rispetto a 90Hz sul P40 Pro. Ciò significa che questo telefono sembrerà ancora più fluido scorrere, scorrere e toccare. I giochi per dispositivi mobili non si saranno mai sentiti così facili e le animazioni appaiono completamente senza soluzione di continuità.

(Credito immagine: futuro)

Quando l’ho provato, l’Huawei P50 Pro fa oscillare quando lo usi su un tavolo, ma è relativamente facile da tenere.

Pesata di circa 195 g e misura 158,8 x 72,8 x 8,5 mm È una delle flagship più piccole sul mercato, ei bordi curvi significano che si siede bene nella mano. Potrei facilmente allungare il pollice all’altro lato del display. I miei unici battili con esso sono che è un portatile abbastanza scivoloso, ed è soggetto ai segni di impronta digitale, sebbene entrambi questi problemi siano risolti se si utilizza la custodia protettiva chiara inclusa nella casella.

Leggi anche:  Recensione Moto G31: un altro telefono economico di eccellente valore di Motorola

Con la resistenza all’acqua e dalla polvere IP68, sarai in grado di utilizzare l’Huawei P50 Pro ovunque e ovunque senza preoccuparsi di averlo bagnato o sporco.

Per sbloccare il display, si ottiene la scelta di un sensore di impronte digitali o di un riconoscimento facciale insieme al solito pin o password. Nell’era delle maschere, ho scelto di usare lo scanner per impronte digitali per la maggior parte, e ha funzionato bene ogni volta, ma è stato posizionato un po ‘troppo lontano dalla parte anteriore del telefono per sentirsi completamente naturale da usare.

Recensione Huawei P50 Pro: sistema telecamera

(Credito immagine: futuro)

Dove il Huawei P50 Pro veramente prospera è nella fotografia, grazie a un sistema di telecamere posteriori a 4 lenti e ad un software avanzato AI. È costituito da una fotocamera principale da 50 mp, una lente monocromatica da 40 mp, una fotocamera ultra-grandangolare da 13MP e una teleobietola da 64MP. C’è anche una macchina fotografica selfie da 13 mp.

Il risultato? Scatti sbalorditivi in ​​qualsiasi momento del giorno. Utilizza AI per regolare l’immagine in base alla scena in modo da non aver bisogno di preoccuparti di sfacciarsi con le impostazioni. Mentre è un po ‘Jolty, effettivamente produce alcune foto davvero incredibili.

Sulle sue impostazioni regolari e basate su point-and-shoot, la telecamera aumenta i colori abbastanza per dare alle immagini un po ‘di energia ma senza farli sembrare irrealistici, riesce a catturare tonnellate di dettaglio e fornisce un eccellente equilibrio tra zone luminose e buie di lo sparo. Dai un’occhiata alla galleria qui sotto per alcuni esempi di scatti presi sull’Huawei P50 Pro.

Immagine 1 di 6

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 1 di 6

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 2 di 6

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 3 di 6

(Immagine di credito: futuro) Immagine 4 di 6

(Credito immagine: futuro) Immagine 5 di 6

(Immagine del credito: futuro) Immagine 6 di 6

(Credito immagine: futuro)

Parliamo anche a Zoom perché non solo il teleobiettivo è il teleobiettivo in grado di riprendere lo zoom ottico 3.5x, ma ottieni anche uno zoom digitale 100x e whopping, corrispondente anche ai migliori telefoni Samsung. L’ho testato prendendo alcuni scatti della luna, puoi vederli sotto.

Come con qualsiasi altro dispositivo che offre una gamma così grande, non puoi aspettarti le immagini dei social media-degni quando stai ingrandendo da più di circa 50 volte ma ti mostrerà molto più di quanto l’occhio umano possa vedere. È anche molto fresco.

Otterrai una modalità ultra-wide per adattarsi anche a più nello scatto, anche se la qualità dell’immagine è in qualche modo influenzata da esso.

Immagine 1 di 5

(Credito immagine: futuro) Immagine 1 di 5

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 2 di 5

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 3 di 5

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 4 di 5

(Immagine di immagine: futuro) Immagine 5 di 5

(Credito immagine: futuro)

Revisione Huawei P50 Pro: prestazioni e batteria

(Credito immagine: futuro)

Lavandosi dietro la competizione, Huawei P50 Pro utilizza il processore Snapdragon 888, mentre le più recenti flagships vantano la generazione successiva che è quella di Snapdragon 8 Gen 1. Qui fornita con la GPU ADRENO 660, 8 GB RAM e 256 GB di archiviazione incorporata.

Un lato negativo molto significativo è la mancanza di supporto 5G, qualcosa che da tempo è stato la norma nei telefoni di punta di fascia alta e ha persino iniziato a filtrare nell’estremità più economica del mercato. Questo sarà sicuramente un dealbreaker per alcune persone.

Usando il telefono si è sentito grande, veloce e regolare, sarai facilmente in grado di scorrere con Windows aperto o caricare i giochi mobili su questo. Il suo hardware potrebbe non essere completamente aggiornato ma è ancora un potente smartphone con cui essere calcolati.

Ho eseguito il test di benchmarking Geekbench 5 su Huawei P50 Pro, ha raccolto punteggi del 922 in monofinissimo e 3.563 in multi-nucleo che lo posiziona a un livello simile come OnePlus 10 Pro e OPPO Trova X5 Pro.

Leggi anche:  Recensione Samsung Galaxy S22 Plus: il meglio del gruppo?

L’Huawei P50 Pro sembrava durare più di un giorno senza bisogno di una carica, anche se è vero che la batteria da 4.360 mAh non poteva abbastanza raggiungere due giorni. Per confrontarlo con altri telefoni che ho testato, ho scaricato e gestito un video HD nello spazio di due ore. A quel tempo, il livello della batteria è sceso del 14%, il che suggerisce che sarebbe durato un totale di 14 ore-che sarà molto per la maggior parte ma da nessuna parte vicino al Best-in-Classe.

La carica di nuovo di nuovo mi ha impiegato 50 minuti usando il sovraccarico da 66 W di Huawei che è incluso nella scatola. È veloce ma non veloce come alcuni altri telefoni rivali, come il Realme GT 2 Pro che ha richiesto solo 33 minuti, o lo Xiaomi 12 Pro che ha richiesto solo 20 minuti!

Dual Stereo Altoparlanti rendono l’Huawei P50 Pro molto più forte di un sacco di telefoni più economici, l’audio è abbastanza chiaro da guardare i video e persino ascoltare un po ‘di musica qui e lì, sebbene un dispositivo audio separato sarà sempre più efficace.

Dietro le quinte, l’Huawei P50 Pro è ancora un telefono Android in Europa. Funziona su Emui 12 e sembra adorabile con un design moderno e minimalista e una navigazione intuitiva.

Se si aggrapper al set-up iniziale del telefono, finirai con un portatile molto ingombrante perché Huawei vuole installare carichi di app inutili, puoi fermare questo accadendo se presti attenzione però.

I telefoni Huawei non riescono a utilizzare tutte le app di Google. Ci sono un sacco di altri che ti mancheranno troppo. Nel Regno Unito, quelli includono BBC IPlayer e l’app NHS. Mentre alcune persone in alcune regioni potrebbero essere in grado di guardare oltre che, la maggior parte qui nel Regno Unito lotterà. Sarai limitato all’utilizzo della Galleria APP di Huawei o della ricerca dei petalo per scaricare app e software dal web ma quest’ultimo potrebbe esporre le minacce online.

Quelli con altri dispositivi Huawei a casa saranno in grado di guardare oltre quel difetto meglio di altri perché usare tutti i loro dispositivi insieme è completamente senza problemi. Sarai facilmente in grado di visualizzare e utilizzare la schermata del telefono da un matebook, mentre i trasferimenti di file tra i dispositivi richiedono letteralmente pochi secondi e collegare le cuffie Huawei è totalmente indolore.

Revisione Huawei P50 Pro: verdetto

Tutto sommato, Huawei P50 Pro è un grande telefono con molto per questo. Lo schermo è stupefacente, è potente e ha una buona durata della batteria. Per non parlare della fotocamera che è il punto focale di questo telefono e riesce a produrre alcuni scatti davvero incredibili.

Ma, ed è molto grande ma, il Huawei P50 Pro è carente in alcuni modi molto significativi che illustrano davvero e rende molto più difficile da raccomandare.

Abbastanza ogni altro telefono di punta recente nel 2022 ha una connettività aggiornata, quindi sei destinato a sentirsi duramente svolto pagando una quantità di denaro di annaffiatura oculare su un dispositivo che non ha un supporto 5G.

Mentre questo sarà fuoriuscito, per la maggior parte delle persone, sarà la mancanza di Google Apps che li impedirebbe di schizzare su questo. Se tendi ad evitare comunque il Global Tech Giant, allora non sarà un problema, e ben fatto, ma è difficile da evitare in Europa. Tutti usiamo Google in un modo o nell’altro, sia che sia per e-mail, stoccaggio cloud o controllo della casa intelligente.

Revisione Huawei P50 Pro: considera anche

Se vuoi un ammiraglio di fascia alta con una fotocamera killer, il Samsung Galaxy S22 Ultra è la scelta migliore perché non manca in nessun reparto. Ha un supporto 5G, funziona perfettamente con Google e Microsoft e viene persino fornito con uno stilo alloggiato nel corpo del telefono.

Non tutti sono disposti a spendere così tanti soldi per il loro prossimo telefono, ma tutti vogliono qualcosa che funzionerà proprio come si aspettano. Google Pixel 6 Pro è leggermente meno costoso, ma è uno smartphone eccellente perché funziona perfettamente su Android, il sistema di telecamere è fantastico e lo schermo è una bellezza.

Recensione di Realme GT Neo 3: In che modo il telefono di ricarica più veloce del mondo si forma?

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

OnePlus Nord CE 2 Lite Review: uno smartphone molto economico ma capace

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

Come clonare qualsiasi app Android sul tuo telefono Samsung Galaxy senza utilizzare strumenti di terze parti

Samsung ha una bella funzionalità di sicurezza integrata in un'unica interfaccia utente che ha un effetto collaterale interessante, che ti consente di disporre...