HomeApplicazioniLe migliori app Airpods per Android per ottenere un'esperienza simile a quella...

Le migliori app Airpods per Android per ottenere un’esperienza simile a quella dell’iPhone

Gli AirPods sono uno dei migliori auricolari veramente wireless presenti sul mercato in questo momento. È certamente utile se fa parte dell’ecosistema Apple, ma che dire degli utenti Android? Anche se è possibile collegare gli AirPods con uno smartphone Android, si perdono vantaggi come –

1. Su iPhone o Mac può impostare la commutazione tra tutte e tre le modalità (off, trasparenza, NC). Con Android, può solo alternare tra le modalità Trasparenza e Eliminazione del rumore.

2. Sull’iPhone e sul Mac, può vedere rapidamente la durata della batteria degli AirPods dal centro Oggi sull’iPhone o dalla barra di stato sul Mac. Questo non funziona su Android in modo nativo.

3. Sull’iPhone o sul Mac, quando rimuove un AirPod dall’orecchio, mette in pausa ciò che sta ascoltando fino a quando non rimette l’AirPod nell’orecchio. Purtroppo, il rilevamento automatico dell’orecchio non funziona su Android.

4. Su iPhone, quando accoppia i suoi Airpods per la prima volta, deve solo aprire la custodia vicino all’iPhone e vedrà una simpatica animazione con un pulsante di connessione da toccare. Di nuovo, su Android, deve collegare le Airpods dalle impostazioni Bluetooth.

Come può vedere, Airpods perde molte funzioni su Android. Ma ci sono alcune applicazioni Android che sono state progettate per portare alcune funzioni iOS su Android. Controlliamo queste app.

Ho testato queste app con gli AirPods (seconda generazione) e dovrebbero funzionare bene anche con gli AirPods della generazione precedente e con gli AirPods Pro.

1. Assistant Trigger: attivare l’Assistente Google con i suoi AirPods

Assistant Trigger è una semplice applicazione che le consente di attivare l’Assistente Google sul suo telefono Android, con la stessa scorciatoia utilizzata per attivare Siri quando è connesso a iOS, un rapido doppio tocco. Funziona su entrambi gli AirPod e anche quando lo schermo è bloccato. Può anche visualizzare il livello della batteria nella barra delle notifiche, con la versione pro. Ma fortunatamente, può farlo gratuitamente con la nostra prossima applicazione.

Leggere anche: Come utilizzare il Tocco Indietro su iOS 14 per lanciare l’Assistente Google

L'assistente viene attivato toccando due volte l'AirPod.

InstallAssistant Trigger (gratuito)

2. MaterialPods: ottenere un popup AirPods in stile iOS

Anche se Airdos funziona bene con Android, non c’è un modo semplice per controllare la durata della batteria di Airpods (a differenza di iPhone che offre un elegante pop-up ogni volta che si apre la custodia vicino ad esso). Tuttavia, MaterialPods fa proprio questo. Le mostra la durata residua della batteria sia degli AirPods che della custodia sul suo telefono Android.

Leggi anche:  8 applicazioni per la gestione della carta di credito per utenti Android e iOS

Sebbene il suo scopo sia quello di mostrare solo il livello della batteria di AirPods, è possibile utilizzare anche la funzione di rilevamento dell’orecchio di AirPods. Funziona solo con alcune app come Spotify, Netflix e YouTube e mette in pausa l’audio quando toglie uno degli AirPods dall’orecchio.

Must Read: Come controllare il livello della batteria di AirPods Pro su qualsiasi dispositivo?

AirPods accoppiato con un dispositivo Android. L'app mostra la batteria di AirPods ogni volta che viene aperta la custodia.

Suggerimento – OpenPods è un altro indicatore di batteria gratuito e unico open-source per AirPods.

Installi MaterialPods (gratuito)

3. Podroid: ottenere un gesto di doppio tocco simile a quello di iOS

Quindi l’indicatore della batteria è risolto, ma AirBattery non è ancora in grado di riconoscere i gesti di doppio tocco (proprio come farebbe un iPhone). È qui che entra in gioco Podroid. Non solo mostra il livello della batteria ogni volta che si apre la custodia, ma consente anche di impostare gesti di doppio tocco sul suo Android. Come il doppio tocco per riprodurre/ mettere in pausa, saltare la traccia, il volume e chiamare l’Assistente.

L’unico inconveniente di questo metodo è che non distingue tra i due AirPods. Pertanto, non è possibile mappare azioni diverse per ogni AirPod. Può ottenere Podroid per Android sul Play Store.

In alternativa, può nascondere un iPhone o un Mac di un amico per un minuto, accoppiarvi i suoi iPod e personalizzare il gesto del doppio tocco. Ora, se ricollega i suoi Airpods al suo Android, questi gesti dovrebbero essere trasferiti.

Leggere: Rimpiantare il gesto dell’Assistente Google per aprire segretamente qualsiasi app

Saltare un brano su Android toccando due volte l'AirPod. ERB su Music Player

Installi Podroid (gratuito)

4. Equalizzatore: Configurare il suono per gli AirPods

È ora di ascoltare un po’ di musica. Gli AirPods offrono un suono più piatto e bilanciato, che va bene per l’uso quotidiano, ma se desidera un po’ di energia dai suoi auricolari wireless, può scegliere tra le centinaia di app di equalizzazione presenti sul Play Store. Se ascolta la musica memorizzata localmente sul telefono, qualsiasi altro lettore musicale con un equalizzatore può funzionare. Tuttavia, se desidera un’applicazione per impostare l’equalizzatore su tutte le app del telefono, Equalizer è più adatto. Dispone di 9 preimpostazioni come Normale, Classica, Folk, Pop, Hip-hop, Rock, ecc. Se desidera creare i propri preset, può acquistare la versione completa dell’applicazione a 1,99 dollari.

Leggi anche:  20 migliori applicazioni ottimizzate per la serie Samsung Galaxy Fold

Installare Equalizer (gratuito)

app equalizzatore

5. Wunderfind: ritrovare i suoi AirPods quando si perdono

Come iOS ha l’app ‘Trova il mio’ che le permette di ritrovare AirPods se lo perde in casa, riproducendo un suono forte. Allo stesso modo, Wunderfind offre la stessa funzionalità di localizzazione dei suoi AirPods su Android. Deve solo assicurarsi che gli AirPods siano collegati al suo smartphone e aprire l’app. L’app rileverà tutti i dispositivi Bluetooth vicini e le offrirà un’opzione per riprodurre l’audio. Ecco una guida passo passo su come trovare rapidamente qualsiasi dispositivo Bluetooth smarrito.

Wunderfind offre anche una funzione Radar che approssima la posizione stimando la distanza in base alla potenza del segnale, ma durante il nostro test non è riuscito a stimare correttamente la distanza degli AirPods. È riuscito a riprodurre un suono forte che rende più facile trovare gli AirPods.

Installi Wunderfind (gratuito, acquisti in-app)

Schermate dell'app wunderfind che mostrano la forza degli airpods

Must Read: Come identificare facilmente i caratteri su Android

Conclusione

Ok, queste erano le migliori applicazioni che può utilizzare con il suo AirPods quando lo collega a uno smartphone Android. AirPods ha alcune funzioni in più, come il rilevamento dell’orecchio, l’assegnazione del microfono a uno degli AirPods, la modifica del nome, ecc. Può anche assegnare azioni di doppio tocco ai suoi AirPods e impostarli utilizzando un Mac o un iPhone. Cosa ne pensa di queste app per AirPods? Me lo faccia sapere nei commenti qui sotto.

Correlato: Come utilizzare gli AirPods con PS4