HomeSuggerimenti e risoluzione dei problemiCosa significa importare ed esportare contatti e come farlo

Cosa significa importare ed esportare contatti e come farlo

Potrebbe aver visto i due termini importare ed esportare i contatti nell’app Contatti, in Google Contacts, in iCloud e in altre app di contatti simili. Si sta chiedendo cosa significhi importare o esportare contatti su Android e iPhone? Trovi qui la risposta e i passaggi per farlo.

Cosa significa importare i contatti

La definizione generale di importazione ed esportazione è quella di ottenere qualcosa dall’esterno e di spostare elementi da una fonte interna a una fonte esterna, rispettivamente. Un concetto simile si applica anche ai contatti.

Importare i contatti significa ottenere i contatti da una fonte diversa sul suo telefono. La fonte può essere una scheda SIM o un file vCard. L’importazione di contatti è utile quando desidera aggiungere contatti al suo telefono da un’altra fonte.

Contatti Importazione Esportazione

Cosa significa esportare i contatti

D’altra parte, esportare i contatti significa estrarre i contatti dalla fonte X alla fonte Y. Nel concetto di telefono, significa spostare i contatti dal telefono a un’altra destinazione. Ciò avviene creando una copia dei contatti e spostando tale copia in un’altra destinazione come la carta SIM, la memoria interna, ecc.

In precedenza, la funzione di esportazione dei contatti veniva utilizzata per trasferire i contatti da un telefono all’altro. È ancora utile se desidera spostare i contatti da un servizio all’altro, che non sono direttamente compatibili tra loro. Ad esempio, Google Contacts e iCloud. L’esportazione dei contatti aiuta anche a creare un file di contatti sul quale può eseguire azioni di massa come l’importazione, la modifica e l’organizzazione dei contatti.

Ad esempio, può esportare i contatti dal telefono alla memoria interna o da Google Contacts/iCloud a un file Google CSV, Outlook CSV o vCard.

L’importazione o l’esportazione dei contatti li elimina?

No, l’importazione o l’esportazione dei contatti non li elimina dalla fonte. I contatti vengono semplicemente copiati dall’origine alla destinazione senza influenzare i contatti di origine.

Cosa significa importare i contatti SIM su iPhone

Fondamentalmente, ai tempi dei telefoni fissi, i contatti venivano solitamente memorizzati solo sulla scheda SIM. Se cambiava o perdeva la SIM, perdeva tutti i contatti. Questo può accadere anche oggi, se i contatti sono salvati solo sulla SIM. È qui che l’opzione Importa contatti SIM su iPhone si rivela utile.

Contatti iPhone Importazione Sim

Importa contatti SIM le consente di importare o trasferire i contatti memorizzati sulla sua SIM sul suo iPhone. Aiuta gli utenti a migrare i contatti senza problemi da un telefono fisso a un iPhone. Se questa funzione non esistesse, si dovrebbe copiare manualmente ogni contatto sul telefono.

Inoltre, aggiunge un livello di protezione ai contatti, perché ora sono salvati sul suo telefono, da cui può sincronizzarli con un servizio cloud.

Quando importa i contatti SIM su un iPhone o anche su un Android, accadono le seguenti cose:

  • I contatti della SIM saranno aggiunti all’elenco di contatti esistente sul suo telefono.
  • I contatti sul suo telefono non saranno rimossi dall’importazione dei contatti SIM, vale a dire che i contatti SIM non sovrascriveranno i contatti esistenti.
  • I contatti della SIM non verranno eliminati dalla SIM dopo averli importati nel telefono.
  • Se rimuove la carta SIM dopo aver importato i contatti, può ancora accedere a questi contatti sul telefono senza la carta SIM o utilizzando un’altra carta SIM.
Leggi anche:  Come cambiare il tono dei messaggi sul telefono Samsung Galaxy

In poche parole, una volta importati nel telefono, i contatti della SIM non hanno più nulla a che fare con quella particolare scheda SIM. I contatti esistono ora come entità separata, diversa dalla sua carta SIM. Inoltre, può importare i contatti da più schede SIM sul suo telefono.

Nota: l’iPhone non consente agli utenti di esportare o trasferire i contatti dal telefono alla scheda SIM.

Come importare o esportare i contatti su Android

1. Apra l’applicazione Contatti Google sul suo telefono.

2. Tocca l’icona dell’immagine del profilo in alto e seleziona Impostazioni dell’app Contatti.

Contatti Impostazioni Android

3. Scorra verso il basso e tocchi Importa o Esporta. Se tocca Importa, le verrà chiesto di selezionare la fonte dei contatti, che può provenire da un file .vcf o dalla carta SIM.

Importazione Contatti Android

Toccando Esporta, potrà creare un file .vcf per i contatti. Si aprirà l’applicazione File. Toccare Salva per scaricare il file .vcf.

Contatti Android Esportazione

Come importare o esportare i contatti su Samsung

1. Apra l’applicazione Contatti Samsung sul suo telefono.

2. Tocca l’icona a tre barre in alto e seleziona Gestisci contatti.

Contatti Samsung Gestire

3. Tocca Importa o esporta contatti.

Contatti Samsung Importazione Esportazione

4. Troverà i pulsanti Importa ed Esporta. Tocca Importa se desidera inserire i contatti da una scheda SIM o da un file vCard nel suo telefono. Selezioni la fonte nella schermata successiva.

Contatti Samsung Importazione

In alternativa, prema il pulsante Esporta se desidera trasferire i contatti su una carta SIM o come file vCard. Scelga dove esportare i contatti.

Contatti Samsung Esportazione

Come importare i contatti su iPhone

Metodo 1: Importare i contatti della SIM

1. Apra le Impostazioni sul suo iPhone.

2. Vada su Contatti. Tocca Importa contatti SIM.

Contatti iPhone Importazione contatti Sim

Metodo 2: Importare un file vCard

Purtroppo, l’iPhone non offre un modo diretto per aggiungere un file vCard al suo telefono. Tuttavia, esiste una soluzione che le consente di importare i contatti su iPhone, come mostrato di seguito.

1. Invii il file vCard via e-mail all’account e-mail impostato sul suo telefono.

2. Una volta ricevuta l’e-mail, la apra e tocchi il file vCard nell’e-mail.

Contatti iPhone Email

3. Verranno visualizzati i contatti presenti nel file. Tocca Aggiungi tutti i contatti seguito da Crea nuovi contatti.

Contatti iPhone Importazione tramite e-mail

Metodo 3: Utilizzo di iCloud

Se la soluzione di cui sopra non funziona, può utilizzare iCloud sul web per importare i contatti.

1. Apra iCloud.com e acceda all’ID Apple che sta utilizzando sul suo iPhone.

Leggi anche:  I 14 principali rimedi per il mancato funzionamento di Hey Google sui telefoni Android

2. Clicchi su Contatti.

Contatti iCloud

3. Clicchi sull’icona Impostazioni in basso e selezioni Importa vCard dal menu. Selezioni il file da importare.

Contatti iCloud Importazione vCard

4. Una volta importati, i contatti non appariranno sul suo iPhone, a meno che non sia attivata la sincronizzazione dei Contatti.

Per questo, apra le Impostazioni sul suo iPhone e tocchi il suo nome in alto. Vada su iCloud.

Contatti iCloud Impostazioni iPhone

5. Attivi il toggle accanto a Contatti. Attenda un po’ di tempo. Quindi, apra l’applicazione Contatti e vedrà i nuovi contatti.

Contatti iCloud Abilita iPhone

Come esportare i contatti dall’iPhone

Apple non consente agli utenti di esportare i contatti sull’iPhone direttamente. Deve utilizzare la versione web di iCloud per esportare i contatti dal suo iPhone, come mostrato di seguito.

Tuttavia, prima deve assicurarsi che i suoi contatti siano sincronizzati con iCloud. Solo allora potrà esportare i contatti.

1. Apra le Impostazioni sul suo iPhone.

2. Tocchi il suo nome in alto e vada su iCloud. Attivi il toggle accanto a Contatti.

Contacts iCloud Enable iPhone

3. Apra iCloud.com sul suo computer e vada su Contatti.

Contacts iCloud

4. Prema Ctrl + A (Window) o Comando + A (macOS) per selezionare tutti i contatti. Può anche selezionare alcuni contatti.

5. Clicchi sull’icona Impostazioni in basso e selezioni Esporta vCard. Salvi il file .vcf sul suo computer.

Esportazione contatti iCloud

Suggerimento: Scopra come eliminare tutti i contatti su iPhone.

Domande frequenti (FAQ)

1. Cosa significa unire i contatti?

La funzione Unisci contatti le permette di unire i contatti duplicati in uno solo. Supponiamo che abbia salvato gli stessi numeri con due nomi diversi. Unendoli, manterrà un contatto e rimuoverà l’altro.

2. Cosa significa Spostare i contatti?

La funzione Sposta contatti le permette di spostare i contatti tra diversi account. Supponiamo che lei abbia due account Google sul suo telefono. Può spostare i contatti da un account all’altro utilizzando questa funzione, senza doverli prima importare o esportare.

3. Deve salvare i contatti sulla SIM o sul telefono?

Deve salvare i contatti sul telefono con la funzione di backup o sincronizzazione attivata. Anche se perde o danneggia il telefono, i contatti non andranno persi.

4. Qual è la differenza tra importazione/esportazione e sincronizzazione dei contatti?

L’importazione e l’esportazione sono diverse dalla sincronizzazione dei contatti, in quanto quest’ultima è un processo continuo. Quando sincronizza i contatti, questi sono sempre in modalità di importazione/esportazione. Vale a dire, l’aggiunta di un nuovo contatto lo aggiungerà automaticamente ad altri dispositivi. Al contrario, l’importazione/esportazione è un processo manuale e deve eseguirlo ogni volta se vuole mantenere i contatti sincronizzati.

Gestire i contatti

La gestione e l’organizzazione dei contatti è un processo continuo. Può trasferire, unire, eliminare o spostare i contatti. Se non le piace l’applicazione nativa Contatti su Android, può provare le applicazioni di gestione dei contatti di terze parti.