Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: il telefono pieghevole più convincente di sempre

Per riassumere questa recensione del Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: senza dubbio, questo è il miglior telefono pieghevole fino ad oggi, e finalmente sembra un dispositivo che considereresti plausibilmente di acquistare.

All’evento Samsung Galaxy Unpacked nell’agosto 2021 sono stati presentati due nuovissimi telefoni Galaxy, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G e il più conveniente Z Flip 3.

Sono riuscito a mettere le mani sul Samsung Galaxy Z Fold 3 5G. Fin dall’inizio, è stato chiaro che il peso massimo degli smartphone si sta avvicinando a rendere i telefoni pieghevoli meno espedienti e contendenti più seri per i migliori telefoni che puoi acquistare, specialmente quando si tratta di giochi e produttività.

In questa recensione del Samsung Galaxy Z Fold 3 5G, tratterò tutto ciò che devi sapere sul telefono dal suo design e costruzione, ai suoi due display e alle sue prestazioni rispetto ad altri smartphone. Puoi anche scoprire il sistema di fotocamere e tutto il software aggiornato che Samsung ha racchiuso nel suo telefono pieghevole di fascia alta.

  • Recensione Galaxy Z Flip 3 5G: l’elegante fratello influencer di Fold

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: panoramica video

Iniziamo con una panoramica video che copre ciò che la serie Galaxy Z 2021 ha da offrire.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: prezzo e data di uscita

Un fattore che rende il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G più convincente che mai è il suo prezzo. Puoi acquistarlo con 12 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione per $ 1.799 negli Stati Uniti, £ 1.599 nel Regno Unito o AU $ 2.499 in Australia. Per il telefono con 512 GB di spazio di archiviazione, dovrai spendere circa $ 1.899 / £ 1.699 / AU $ 2.649. Sarà in vendita negli Stati Uniti e nel Regno Unito dal 27 agosto 2021 e dal 10 settembre in Australia. Prenota il tuo nuovo telefono da Samsung Unpacked qui

Costa circa $ 200 / £ 200 in meno rispetto al Samsung Galaxy Z Fold 2 al momento del lancio, il che lo rende più accessibile fin dall’inizio. Certo, questo telefono sarà ancora troppo costoso per la maggior parte delle persone, ma coloro che possono permetterselo otterranno di più per i loro soldi di quanto avrebbero fatto con il modello precedente.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: design e costruzione

(Credito immagine: futuro)

Dopo il lancio dell’originale Galaxy Z Fold, molte persone hanno avuto problemi con il telefono fragile e fragile. È qualcosa che Samsung ha cercato di risolvere da allora. Sfortunatamente per loro, è un difetto di cui il pubblico non si è dimenticato. Samsung ha cercato di cambiare questa percezione rendendo questo il telefono pieghevole più resistente di sempre.

Il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G è realizzato in alluminio Armor, che secondo Samsung è il 10% più resistente rispetto ai materiali utilizzati nel Fold 2. L’aumento dei materiali significa anche che ora è circa 10 g più leggero rispetto a prima. Non lasciarti ingannare, è comunque molto più pesante di uno smartphone standard. Misura 67,1 x 158,2 x 16 – 14,4 mm, quindi aspettati che aggiunga una quantità significativa di volume alla tua tasca.

Insieme al telaio in alluminio, Samsung ha coperto sia la parte anteriore che quella posteriore con Corning Gorilla Glass Victus, mentre lo schermo è più resistente ai graffi e presumibilmente l’80% più durevole di prima. Samsung sembra aver raggiunto il suo obiettivo perché il telefono sembra più robusto con una cerniera solida e una struttura premium.

(Credito immagine: futuro)

Un altro grande cambiamento è il nuovo grado di protezione IPX8, il che significa che il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G è ora completamente impermeabile, puoi buttarlo nella vasca da bagno e non lo avrai ucciso – evviva!

Per sbloccare il telefono, c’è un sensore di impronte digitali sul pulsante di accensione. Ho scoperto che ha funzionato in modo rapido ed efficiente. Nell’era delle maschere ha molto più senso che usare il riconoscimento facciale. Come ti aspetteresti da uno smartphone moderno, qui non c’è un ingresso audio da 3,5 mm, quindi se usi ancora le cuffie cablate dovrai passare a una coppia che utilizza invece il Bluetooth.

Nel complesso il telefono sembra molto intelligente, ha un rivestimento opaco lucido ed è disponibile in tre colori sofisticati: Phantom Black, Phantom Green e Phantom Silver. Per la maggior parte, rimane pulito anche se rileva alcuni deboli segni di impronte digitali. Il modulo fotocamera arrotondato sul retro è un gradito cambiamento rispetto alla tacca rettangolare che c’era anche prima.

Il design non piacerà a chi vuole qualcosa di sottile e compatto per la propria tasca, ma se vuoi qualcosa di robusto che puoi tenere in borsa senza preoccuparti di urti e colpi, allora andrà bene.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: schermi

(Credito immagine: futuro)

Il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G ha un display da 6,2 pollici e uno schermo phablet da 7,6 pollici all’interno. I display Dynamic AMOLED 2X non solo sono più luminosi di prima, ma conservano anche una maggiore durata della batteria.

Come ci si aspetterebbe da un dispositivo Samsung di fascia alta, entrambi gli schermi sono nitidi e chiari con colori vivaci e accurati. L’ampio schermo principale è ottimo per guardare video e giocare ai giochi mobili. Un problema che ho riscontrato è che lo schermo principale è molto lucido. Per questo motivo, era riflettente e poteva essere fonte di distrazione e difficile da usare in pieno sole.

Entrambi gli schermi supportano una frequenza di aggiornamento di 120Hz, dove prima lo schermo di copertina poteva raggiungere solo 60Hz. Ciò significa che dovresti ottenere lo stesso tipo di esperienza dentro e fuori. Tutto, dal lavoro sui fogli di calcolo allo scorrimento delle pagine Web, è stato estremamente fluido e semplice su entrambi i display.

Anche il passaggio tra i due schermi è stato relativamente semplice. Puoi impostare il telefono per spostare l’app che stai utilizzando dal display principale allo schermo di copertina quando lo pieghi, anche se lo schermo di copertina è un po’ troppo sottile per alcune attività più complesse.

(Credito immagine: futuro)

Lo schermo principale sembra più duro rispetto alle generazioni precedenti perché la cresta della piega non è così profonda, ma la piega al centro lo fa sembrare ancora più debole nel mezzo. Di testa, non puoi davvero vedere la piega, è solo quando la guardi da un’angolazione che diventa più evidente.

Leggi anche:  Recensione Motorola Moto G50: un altro telefono economico con specifiche di base

C’è una nuova funzionalità che potresti perdere se non stai prestando attenzione. L’intero display del phablet è ininterrotto perché Samsung ha eliminato la fotocamera in stile perforazione e l’ha sostituita con la sua prima fotocamera sotto il display. I pixel vengono applicati sulla parte superiore del foro della fotocamera che ha lo scopo di farlo sembrare quasi completamente invisibile.

Migliora la tua esperienza durante lo streaming di video, i giochi o le videochiamate. Tuttavia, puoi ancora vedere l’obiettivo quando l’intero schermo è completamente bianco, nero o quando la luce lo cattura. Quindi, anche se sembra una buona idea, non è così impressionante come mi aspettavo.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: prestazioni e batteria

(Credito immagine: futuro)

Sotto il cofano, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G racchiude il processore Qualcomm Snapdragon 888 di fascia alta insieme a 12 GB di RAM e una scelta di 256 GB di spazio di archiviazione o 512 GB. Il telefono che ho testato ha 512 GB.

Il telefono è senza dubbio veloce, qualunque cosa ti serva. Si accenderà felicemente insieme a un sacco di app aperte o con tre finestre visualizzate sullo schermo contemporaneamente. I giochi per dispositivi mobili si caricano molto rapidamente e non ho riscontrato problemi di lag. Ciò è supportato dai suoi punteggi Geekbench 5, è riuscito a ottenere 1.087 in single-core e 3.415 in multi-core, che è superiore al suo predecessore e simile ai recenti telefoni di punta come il Samsung Galaxy S21 Plus e OnePlus 9 Pro.

5G e Wi-Fi 6E significano che puoi sfruttare al meglio Internet superveloce ovunque ti trovi se vivi in ​​una zona che lo supporta o hai un router compatibile.

(Credito immagine: futuro)

L’alimentazione del Samsung Galaxy Z Fold 3 5G è una batteria da 4.400 mAh, ha fatto un buon lavoro per durare tutto il giorno con diverse app e finestre aperte contemporaneamente. In termini di produttività è una cosa grandiosa e dovrebbe significare che non devi preoccuparti di rimanere senza succo. Ho testato la batteria eseguendo un video memorizzato localmente a piena luminosità per due ore. In quel periodo il livello della batteria è sceso del 10%, quindi sarebbe durato circa 20 ore in totale. Non solo è meglio di molti telefoni di fascia media e persino di punta, ma è anche un leggero miglioramento rispetto al Samsung Galaxy Z Fold 2. Ricaricarlo di nuovo è stato altrettanto veloce, ci è voluta poco più di un’ora.

Tieni presente che nella confezione non è incluso alcun adattatore di alimentazione, solo un cavo USB-C, quindi dovrai acquistarlo separatamente se non ne hai già uno.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: software e app

(Credito immagine: futuro)

Né il Fold né il Fold 2 avevano molte app ottimizzate per il display più grande. Spesso ciò significava che alcuni controlli erano oltre la piega o che alcune app come Instagram non funzionavano perfettamente. Questo è un problema che Samsung ha cercato di affrontare collaborando con sviluppatori come Microsoft e Google per progettare app realizzate appositamente per i dispositivi Fold.

Quando il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G verrà lanciato alla fine di agosto 2021, la maggior parte delle 100 migliori app nel Google Play Store sarà stata adattata per adattarsi allo schermo principale. Per quelli che non lo sono, puoi utilizzare la nuova funzione Labs. Quando è acceso, regolerà automaticamente le proporzioni della finestra dell’app per adattarlo allo schermo e ti consentirà di usarlo contemporaneamente con altre app.

Samsung ha anche migliorato il Multi-View in cui puoi avere fino a tre finestre di app aperte contemporaneamente. A seconda dell’attività da svolgere, è possibile regolare le dimensioni di ciascuno individualmente. Ciò significa che puoi effettuare una videochiamata in alto mentre le tue e-mail e un browser Web sono aperti in basso, ad esempio.

(Credito immagine: futuro)

Con il numero massimo di finestre aperte contemporaneamente, è abbastanza difficile usare le due più piccole perché sono così piccole su uno schermo di queste dimensioni. Ma non posso negare che tutto sembra molto più intuitivo e ottimizzato di prima.

La modalità Flex si attiva quando lo schermo è parzialmente piegato, sposta il contenuto dell’app nella metà superiore dello schermo e posiziona tutti i tuoi controlli come luminosità o volume nella metà inferiore. Samsung ha anche regolato le dimensioni dei menu che alla fine li rendono più facili da usare senza interrompere ciò che stai già facendo sul display.

Anche la schermata iniziale ha più senso, sembra molto più simile a un tablet o al desktop di un computer che a un telefono perché Fold 3 si adatta a più icone contemporaneamente sullo schermo.

In termini di produttività, questi aggiornamenti rendono il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G più efficiente da usare. Dovrai abituarti a utilizzare tutte queste funzionalità, poiché ci sono così tanti modi per utilizzare questo telefono!

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: supporto per S Pen

(Credito immagine: futuro)

Per la prima volta nella serie Fold, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G ha il supporto S Pen. Si connette tramite Bluetooth e sarai in grado di usarlo su tutti i tuoi telefoni, tablet e laptop Samsung Galaxy compatibili.

Per coloro che non possiedono altri dispositivi Galaxy, Samsung ha appena introdotto la nuovissima S Pen Fold, esclusiva di Fold3. È una versione più corta della S Pen che è lunga solo 132 mm. È perfettamente progettato per sedersi accanto al telefono. È anche molto facile da portare con te quando sei in movimento.

Quando l’ho provato, ho pensato che fosse incredibilmente pratico e ottimo per il multitasking. Puoi usarlo per prendere appunti veloci mentre guardi un video, oppure puoi ritagliare parti dello schermo in pochi secondi e incollarlo in un documento su cui stai lavorando. Un’altra grande caratteristica è Air Commands che ti consente di scattare una foto o mettere in pausa uno spettacolo quando fai clic sul pulsante sulla penna.

Leggi anche:  Recensione Oppo Find X3 Neo 5G: un altro conveniente rivale dei flagship

Al momento della scrittura, puoi richiedere una S Pen Fold gratuita quando acquisti il ​​Samsung Galaxy Z Fold 3 5G. In alternativa, puoi acquistare la S Pen o la S Pen Pro separatamente.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: fotocamere

(Credito immagine: futuro)

La tecnologia della fotocamera non è cambiata rispetto al Fold 2, è sempre la stessa fotocamera grandangolare da 12 MP, fotocamera ultra grandangolare da 12 MP e un teleobiettivo da 12 MP di prima, oltre ad avere una fotocamera selfie da 10 MP sullo schermo di copertina. La fotocamera sotto il display da 4 MP sulla schermata principale è nuova, ma la useresti più per le videochiamate che per qualsiasi altra cosa.

È un vero peccato che non ci siano stati aggiornamenti della fotocamera. Quando spendi così tanto su un telefono, vuoi che le fotocamere siano eccellenti piuttosto che buone, anche se non sei uno per la fotografia mobile.

(Credito immagine: futuro)

Come il suo predecessore, la fotocamera del Samsung Galaxy Z Fold 3 non è all’altezza degli smartphone della serie S di punta di Samsung.

Mentre puoi aspettarti scatti luminosi su tutta la linea e molti dettagli dalle impostazioni predefinite, non otterrai un forte equilibrio tra aree chiare e scure. Potresti anche scoprire che alcuni colori sembrano un po’ spenti. Quando passi alla modalità ultrawide, sei sicuro di perdere anche i dettagli. Le foto scattate di notte sono sufficientemente illuminate, il che è positivo. Dai un’occhiata ad alcuni scatti di esempio dal sistema di fotocamera posteriore del Samsung Galaxy Z Fold 3 di seguito.

Immagine 1 di 6

Gli scatti generalmente appaiono luminosi e dettagliati sul Samsung Galaxy Z Fold 3 5G. (Credito immagine: futuro) Immagine 1 di 6

Gli scatti generalmente appaiono luminosi e dettagliati sul Samsung Galaxy Z Fold 3 5G. (Credito immagine: futuro) Immagine 2 di 6

Tuttavia, a volte i colori possono sembrare un po’ spenti. (Credito immagine: futuro) Immagine 3 di 6

La fotografia inquadra e scatta viene fuori bene. (Credito immagine: futuro) Immagine 4 di 6

Ma perdi la qualità nella modalità ultrawide. (Credito immagine: futuro) Immagine 5 di 6

Ottieni scatti utilizzabili dallo zoom 4x. (Credito immagine: futuro) Immagine 6 di 6

Lo zoom 10x è un po’ granuloso ma riesce a catturare più di quello che l’occhio umano può vedere. (Credito immagine: futuro)

Quando si tratta delle due fotocamere anteriori, lo snapper sotto il display da 4 MP non è eccezionale, le foto sono risultate molto sgranate. Quindi sicuramente non farai selfie con esso, ma per le videochiamate, lo farà. La fotocamera selfie da 10 MP sullo schermo di copertina è molto migliore ed è in grado di scattare selfie luminosi e lusinghieri.

I telefoni pieghevoli Samsung ti offrono alcune funzionalità della fotocamera che non troverai altrove. Rispetto ai modelli precedenti, le modalità di acquisizione e la doppia anteprima sono state regolate per utilizzare la schermata principale e la schermata di copertina in modo ancora più efficace.

Con il telefono parzialmente piegato, puoi cambiare la posizione in cui tutto si trova sul display e utilizzare Capture View per scorrere le foto precedenti mentre componi lo scatto successivo. Ad esempio, puoi spostare il rullino della fotocamera nella metà superiore dello schermo e posizionare l’anteprima della fotocamera nella metà inferiore, il che ti aiuterà a scattare più facilmente scatti dal basso. Oppure, con lo schermo principale piatto, puoi visualizzare in anteprima lo scatto in modo più dettagliato utilizzando l’intero display da 7,6 pollici.

Se vuoi scattare foto a mani libere, puoi flettere lo schermo e posizionarlo su un tavolo di fronte a te, quindi devi solo alzare la mano per attivare il timer della fotocamera.

Puoi anche visualizzare in anteprima gli scatti sullo schermo di copertina, il che significa che sarai in grado di utilizzare le fotocamere posteriori per scattare selfie mentre puoi vederti sul display anteriore. Utilizzando la doppia anteprima, la vista dal vivo dalla fotocamera appare su ciascun lato del telefono in modo che sia il fotografo che il soggetto possano vedere come apparirà l’immagine.

Quindi, sebbene Samsung non abbia migliorato l’effettiva tecnologia della fotocamera, ha reso il sistema molto più personalizzabile e, così facendo, più facile da usare. Sono funzioni fantastiche che ti aiuteranno a scattare foto migliori che mai.

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: verdetto

(Credito immagine: Samsung)

Quando si tratta di questo, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G sembra davvero un telefono pieghevole che vale la pena acquistare se sei qualcuno che potrebbe trarne il massimo.

Non tutto è perfetto. Per alcuni, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G sarà ancora troppo costoso. Per altri, sarà ancora un po’ troppo grosso. Potresti anche trovare deludente la fotocamera sotto il display, mentre la piega potrebbe ancora intralciarti. Ci sono sicuramente alcune aree in cui Samsung può migliorare qui.

Nonostante abbia alcuni aspetti negativi, il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G è ancora il miglior telefono pieghevole in circolazione in questo momento. Aumenterà la tua produttività in movimento, ti offrirà giochi più coinvolgenti sullo schermo principale e sarà fantastico per lo streaming di video durante i lunghi viaggi. Anche la durata della batteria super lunga è un importante punto a favore.

Prenota il tuo nuovo telefono da Samsung Unpacked qui

Recensione Samsung Galaxy Z Fold 3 5G: considera anche

Mentre il Samsung Galaxy Z Fold 3 5G è attualmente il miglior telefono pieghevole in stile phablet che troverai, ci sono alcune altre opzioni là fuori. Huawei Mate Xs offre uno schermo più grande che si piega in modo opposto al Fold 3, quindi c’è solo un display che avvolge l’esterno del telefono. È ancora incredibilmente costoso, però.

Se vuoi qualcosa di più compatto, potresti prendere in considerazione i telefoni pieghevoli a conchiglia che si piegano alle dimensioni di un normale smartphone. Una delle scelte migliori è il Samsung Galaxy Z Flip3 5G, ma anche il Motorola Razr è una buona opzione. È bello, tascabile e ha solide prestazioni quotidiane.

Come controllare il tuo telefono per il supporto USB OTG per collegare unità flash, controllare DSLR e altro

Rispetto ai prodotti Apple come iPhone e iPad, telefoni e tablet Android sono dispositivi molto flessibili. Ad esempio, puoi impostare una nuova schermata...

Recensione Honor 50: una storia di successo per smartphone

Se stai cercando un telefono di fascia media, questa recensione di Honor 50 potrebbe aiutarti a prendere una decisione. È un telefono elegante...

Recensione Motorola Moto G200: questo telefono è una centrale elettrica a buon mercato

Se desideri un telefono economico ma potente, questa recensione del Motorola Moto G200 è un buon punto di partenza. Riuscirà a far fronte...