Data di rilascio, notizie e voci di Huawei Mate 40

L’ammiraglia Huawei Mate dell’anno di solito genera un po ‘di eccitazione e anticipazione da parte dei fan della tecnologia. Quest’anno non sarà diverso in quanto la società si sta preparando a rilasciare il successore Mate 30 del 2019. Considerando la coerente strategia di denominazione di Huawei, è probabile che l’ammiraglia quest’anno sarà conosciuta come Mate 40. La compagnia dovrebbe anche lanciare un Pro versione dell’ammiraglia, proprio come ha fatto con i predecessori.

Sebbene non ci siano molte informazioni disponibili sul Mate 40 in questo momento, ci sono alcuni suggerimenti sulla direzione in cui l’azienda è diretta, specialmente quando vediamo annunci recenti come il P40. Quindi quali caratteristiche potrebbe avere il Mate 40? Diamo un’occhiata.

Data di rilascio, notizie e voci di Huawei Mate 40

Notizie Huawei Mate 40

Un rapporto di fine aprile parla della possibilità che Mate 40 utilizzi un obiettivo per fotocamera a forma libera che ridurrebbe la distorsione pur essendo relativamente più sottile.

Proprio come il 2019, il Mate 40 sarà probabilmente rilasciato entro settembre o ottobre di quest’anno.

Huawei Mate 40 Data di rilascio

Seguendo i precedenti annunci di Huawei, il Mate 40 sarà probabilmente sfoggiato a settembre con un lancio previsto per ottobre. Tuttavia, la sequenza temporale può cambiare in base ai piani dell’azienda per l’ammiraglia. Tuttavia, ti consigliamo di contrassegnare i tuoi calendari a settembre 2020. Probabilmente la società annuncerà la variante Pro insieme allo standard Mate 40.

Voci su Huawei Mate 40

Dimensioni e design

Sebbene Huawei offra display di grandi dimensioni, le dimensioni sono in qualche modo minime grazie all’insistenza nel ridurre lo spazio della cornice non necessario. Questo è esattamente il motivo per cui l’azienda utilizza fotocamere perforanti sul lato anteriore anziché avere una cornice separata per questo. Il Mate 30 era estremamente sottile con soli 8,4 mm e possiamo aspettarci dimensioni simili anche dal Mate 40.

Anche se non sono stato un grande fan del pannello posteriore in vetro delle recenti ammiraglie Huawei, sembra che la tendenza continuerà anche con il Mate 40. Il telefono sarà probabilmente basato su un robusto telaio in alluminio.

Schermo

La tecnologia di visualizzazione di Huawei è nel complesso abbastanza decente come abbiamo visto negli anni. Prendendo il Mate 40 e il P40 Pro come metrica, possiamo accertare che la società utilizzerà un pannello di visualizzazione toccando almeno 6,7 o 6,8 pollici. Sarà sicuramente un pannello OLED e potrebbe anche introdurre una frequenza di aggiornamento di 120 Hz per contrastare il Galaxy S20 di Samsung, che è tra i pochi telefoni ad avere quella funzionalità.

telecamera

Questa è un’area in cui Mate 40 potrebbe vedere un aggiornamento rispetto al suo predecessore. È probabile che Huawei utilizzerà la stessa disposizione della fotocamera del P40 Pro, composta da quattro fotocamere posteriori tra cui 50 MP (larghezza), 40 MP (ultrawide), 12 MP (teleobiettivo periscopio) e un sensore di profondità 3D. Le prestazioni della fotocamera di Huawei sono state finora di prim’ordine, quindi potremmo anche vedere alcune aggiunte di software.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale, Huawei probabilmente si atterrà al collaudato sistema di doppia fotocamera selfie con uno dei sensori che aiuta anche con l’autenticazione biometrica e gli effetti di profondità per i selfie. Poiché diversi produttori si stanno concentrando su fotocamere selfie sotto display, Huawei potrebbe sorprenderci con una fotocamera frontale unica nel suo genere.

Altre caratteristiche

Mentre Huawei ha offerto fino a 8 GB di RAM nei suoi dispositivi più recenti, Mate 40 vedrà probabilmente il salto a 12 GB. In termini di archiviazione, il telefono potrebbe avere fino a 512 GB di memoria interna, mentre Huawei probabilmente offrirà anche uno slot per schede microSD. Proprio come il Mate 30, il telefono dovrebbe supportare lo standard di archiviazione UFS 3.0.

Nel reparto CPU, si dice che Mate 40 prenderà in prestito dal P40 Pro e utilizzerà il chipset HiSilicon Kirin 990 5G, che porta anche funzionalità 5G sullo smartphone.

Si parla della compagnia che va con il proprio HarmonyOS al posto del sistema operativo Android di Google. Tuttavia, è probabile che Mate 40 funzioni su una versione biforcuta di Android, poiché HarmonyOS potrebbe non essere ancora pronto per un lancio di massa. Speriamo anche di vedere i servizi di Google ripristinati nel Mate 40 di Huawei, anche se è molto probabile che non sarà.

La Galleria delle app di Huawei è migliorata solo dopo essere stata introdotta in sostituzione del Google Play Store e probabilmente otterrà una spinta maggiore entro la fine dell’anno.

Mentre il Mate 30 era solo resistente agli schizzi e alla polvere, è molto probabile che il Mate 40 utilizzerà invece la tecnologia certificata IP68 che può consentire l’immersione sott’acqua rendendolo anche utilizzabile sotto la pioggia.

La batteria e le capacità di ricarica sono sempre state la grande forza di Huawei, come abbiamo visto con Mate 30. Una delle caratteristiche che potrebbero essere incluse con Mate 40 è la ricarica wireless inversa veloce. Mentre Mate 30 supportava la ricarica wireless inversa, Huawei ha portato le cose al livello successivo con il P40 Pro recentemente presentato offrendo una ricarica wireless inversa rapida a 27W. Molto probabilmente questa funzione sarà inclusa nel Mate 40, che dovrebbe essere un’altra piuma nel suo cappuccio.

Un’altra caratteristica che non vedo l’ora su questo dispositivo è il jack per cuffie da 3,5 mm. Mentre il Mate 30 è dotato di un jack per cuffie, il P40 Pro di quest’anno non ne ha uno. Quindi è un po ‘probabile che Huawei stia finalmente abbandonando la presa per le cuffie quest’anno, e questa non è una notizia particolarmente grande.

5G sul Mate 40

Mentre la maggior parte dei produttori sta solo considerando di entrare nel segmento 5G, Huawei ha lanciato un telefono 5G molto prima di molte aziende. Tenendo presente questo, il 5G è quasi un dato di fatto sul dispositivo, anche se è probabile che Huawei lo limiti alla versione Pro.

Huawei Mate 40 Prezzo

Mentre si pensava che la mancanza di Google Play Services avrebbe abbassato il prezzo dei telefoni Huawei, non è stato necessariamente così. Tenendo presente questo, è probabile che Mate 40 costerà esattamente quanto il suo predecessore. Il prezzo potrebbe andare ancora più in alto con il 5G a bordo. Nei mercati in cui il telefono verrà eventualmente venduto, i clienti possono aspettarsi di spendere da qualche parte oltre $ 1.000 a seconda della variante che scelgono. Il prezzo del Mate 40 Pro dovrebbe andare ancora più in alto, in particolare con il 5G a bordo.

  1. Huawei Mate 40 verrà fornito con Google Play?

    Dato che le due società sono ancora in difficoltà, è improbabile che vedremo il Play Store sul Mate 40.

  2. Il Mate 40 avrà 5G?

    Dato che Huawei ha già presentato telefoni 5G in passato, è ovvio che Mate 40 avrà anche la funzione.

  3. Il Mate 40 sarà venduto fuori dalla Cina?

    Huawei è un marchio popolare in alcune parti d’Europa e in Asia, quindi Mate 40 dovrebbe arrivare in quei mercati. Ma non speriamo troppo di vederlo negli Stati Uniti in qualunque momento presto.

Come sbloccare la dashboard di gioco di Android 12 per semplici registrazioni dello schermo, schermate e streaming live in qualsiasi gioco

Android 12 è dotato di nuove funzionalità e aggiornamenti che qualsiasi giocatore mobile può apprezzare, incluso Instant Play, che ti consente di giocare...

Come inviare comandi ADB al tuo telefono senza un computer o un root

Ci sono tre livelli per la personalizzazione di Android: cose che puoi fare per impostazione predefinita, cose che puoi fare con ADB e...

Spotify Premium mette in pausa la musica su Google Pixel 5

In questo video, ti mostreremo cosa fare se Spotify premium mette in pausa la musica su un Google Pixel 5. Sembra che Spotify abbia...