Come eseguire il root di Android: la nostra guida di root sempre aggiornata per i principali modelli di telefono

Senza un metodo di root completo per tutti i telefoni e i tablet Android, è necessario un approccio specifico per dispositivo.

Ogni volta che troviamo un modo nuovo e migliore per eseguire il root, aggiorneremo questo post.

  • Google Nexus 6P: SuperSU (tramite Fastboot)
  • Google Nexus 7 (2012 o 2013): Nexus Root Toolkit (tramite Windows)
  • Google Pixel o Pixel XL: SuperSU (tramite Fastboot)
  • Google Pixel 2 o Pixel 2 XL: Magisk (tramite Fastboot)
  • OnePlus 3 o 3T: SuperSU (tramite Fastboot)
  • OnePlus 5: SuperSU (tramite Fastboot)
  • OnePlus 6: Magisk (via Fastboot)
  • Altri telefoni: CF Auto Root (vecchi telefoni) o Magisk (nuovi telefoni)

Puoi cliccare sui link qui sopra per andare direttamente alle guide di rooting complete per quei particolari dispositivi, o semplicemente scorrere in basso per trovare il tuo dispositivo Android (in ordine alfabetico) e sarai radicato in pochissimo tempo.

Qual è la radice?

In termini più semplici, “root ” è la cartella più in alto sul tuo dispositivo Android.

Tuttavia, a differenza di Windows, Android non ti consente di accedere a queste cartelle di livello superiore e ti lascia bloccato dietro un muro virtuale a circa metà della struttura dei file.

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Il rooting del dispositivo ti consente di accedere a queste cartelle principali in modo da poter apportare modifiche a livello di sistema, ad esempio eliminare app bloatware, bloccare gli annunci nelle app o persino modificare SystemUI per conferire al dispositivo un aspetto completamente nuovo.

  • Don ‘t Miss: Nozioni di base di Android: Qual è la radice?

Ci sono alcuni svantaggi nel fare il root del tuo dispositivo, in particolare il fatto che molto probabilmente il tuo dispositivo non riceverà più aggiornamenti firmware over-the-air (nella maggior parte dei casi).

Dispositivi che non possono essere radicati

I miglioramenti apportati alla sicurezza e le modifiche alle politiche OEM hanno raggiunto il punto in cui molti attuali dispositivi Android non possono semplicemente essere radicati.

  • Google Pixel o Pixel XL (variante Verizon)
  • Google Pixel 2 o Pixel 2 XL (variante Verizon)
  • Samsung Galaxy S7 (varianti USA)
  • Samsung Galaxy S7 Edge (varianti USA)
  • Samsung Galaxy S8 (varianti USA)
  • Samsung Galaxy S8 + (varianti USA)
  • Samsung Galaxy Note 8 (varianti USA)
  • Samsung Galaxy S9 (varianti USA)
  • Samsung Galaxy S9 + (varianti USA)
  • Samsung Galaxy Note 9 (varianti USA)

L’elenco precedente contiene solo i dispositivi più comuni al momento della stesura di questo documento.

Google Nexus 6P

Il Nexus 6P, l’ultimo Nexus di Google, non riceverà più i principali aggiornamenti della versione di Android.

  • Don ‘t Miss: Come eseguire il root del tuo Nexus 6P – La guida infallibile

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Google Nexus 7 (2012 o 2013)

Ogni proprietario di Nexus dovrebbe avere il Nexus Root Toolkit installato sul proprio PC Windows.

  • Non perdere: come eseguire il root del tuo Nexus 7 (2012 o 2013) con Nexus Root Toolkit

Immagine di Neil Gonzalez / Android How

Google Pixel o Pixel XL

Quando Google è passato dalla linea Nexus sviluppata dai partner ai Pixel realizzati in casa, ha cambiato alcune cose sotto il cofano.

  • Non perdere: come eseguire il root del tuo Google Pixel o Pixel XL

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Google Pixel 2 o Pixel 2 XL

I nuovi telefoni Pixel di Google sono stati radicati in molto meno tempo del loro primo, in quanto la comunità aveva già risolto i problemi con le nuove partizioni A / B.

  • Non perdere: come eseguire il root di Pixel 2 o Pixel 2 XL e installare Magisk

Immagine di Dallas Thomas / Android How

OnePlus 3 o 3T

OnePlus ha i dispositivi più intuitivi sul mercato.

  • Non perdere: come installare il tuo OnePlus 3 o 3T e installare il recupero TWRP

Immagine di Kevin M./Android How

OnePlus 5

OnePlus 5 è arrivato al primo posto nella nostra prima lista dei migliori telefoni per il rooting, e per una buona ragione.

  • Non perdere: come eseguire il root di OnePlus 5 e installare TWRP

Immagine di Kevin M./Android How

OnePlus 6

2018 ‘s OnePlus 6 porta avanti la tradizione dei telefoni OnePlus facilmente rimovibili.

  • Non perdere: instradare OnePlus 6 con Magisk – Guida per principianti

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Altri dispositivi Android

A causa del vasto numero di dispositivi Android sul mercato e delle differenze tra questi dispositivi, non esiste un metodo di rooting che funzioni universalmente su tutti i dispositivi.

Il primo metodo prevede il flashing di Magisk in TWRP, ed è la soluzione migliore se possiedi un dispositivo più recente.

Per utilizzare questo metodo, il tuo telefono dovrà avere un bootloader sbloccabile.

  • Don ‘t Miss: Come eseguire il root con Magisk e TWRP

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Il prossimo metodo di catchall è per dispositivi più vecchi.

CF Auto Root funziona sbloccando il bootloader del tuo dispositivo, quindi tieni a mente che se utilizzi un dispositivo con un bootloader bloccato, perderai tutti i dati memorizzati usando questo metodo, quindi assicurati di eseguire il backup del tuo

  • Non perdere: come eseguire il rooting su oltre 300 dispositivi con CF Auto Root

Immagine di Dallas Thomas / Android How

Recensione di Realme GT Neo 3: In che modo il telefono di ricarica più veloce del mondo si forma?

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

OnePlus Nord CE 2 Lite Review: uno smartphone molto economico ma capace

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

Come clonare qualsiasi app Android sul tuo telefono Samsung Galaxy senza utilizzare strumenti di terze parti

Samsung ha una bella funzionalità di sicurezza integrata in un'unica interfaccia utente che ha un effetto collaterale interessante, che ti consente di disporre...