Home Esercitazioni 7 modi per aggirare la schermata di blocco sicuro di Android

7 modi per aggirare la schermata di blocco sicuro di Android

0
444

Se in qualche modo hai dimenticato il modello, il PIN o la password che blocca il tuo dispositivo Android, potresti pensare di essere sfortunato e destinato a rimanere bloccato per sempre.

Ci sono diversi modi per hackerare uno smartphone o tablet Android bloccato, ma sfortunatamente non c’è nulla di più semplice delle chiavette USB per password cracker che puoi ottenere per Windows.

Metodo 1: utilizza il sito web di Google “Trova il mio dispositivo”

Per la maggior parte dei telefoni e tablet Android, un servizio integrato chiamato Trova il mio dispositivo è la soluzione migliore.

Dai nostri test, abbiamo notato che questo metodo non funziona su Android 8.0 o versioni successive.

Per quanto poco intuitivo possa sembrare, iniziare facendo clic sul pulsante “Blocca ” una volta che Trova il mio dispositivo ottiene una correzione sul telefono.

Dopo aver fatto clic sul pulsante “Blocca “, ti verrà chiesto di inserire una nuova password, che sostituirà il modello, il PIN o la password che hai dimenticato.

Da qui, possono essere necessari fino a 5 minuti per passare la password, ma quando lo fa, dovresti essere in grado di inserire la nuova password per sbloccare il dispositivo.

Metodo 2: utilizzare il servizio Samsung ‘Find My Mobile ‘

Se hai un dispositivo Samsung, un servizio simile chiamato Trova il mio cellulare dovrebbe essere la prima cosa che provi.

Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account Samsung, fai clic sul pulsante “Blocca il mio schermo ” nel riquadro a sinistra.

Metodo 3: utilizzare la funzionalità ‘Pattern dimenticato ‘

Se sul tuo dispositivo è installato Android 4.4 o versioni precedenti, prova a utilizzare la funzione “Pattern dimenticato “.

Da qui, seleziona “Inserisci i dettagli dell’account Google ” (a seconda del dispositivo, puoi accedere direttamente a questa opzione), quindi inserisci il tuo account Gmail principale e la password.

Metodo 4: eseguire un ripristino di fabbrica

Se sei più interessato a entrare nel tuo telefono di quanto lo sei con la conservazione di tutti i dati memorizzati su di esso, un reset di fabbrica dovrebbe funzionare in molti scenari.

Il processo varierà a seconda del tipo di dispositivo, ma per la maggior parte dei telefoni, si avvia spegnendo completamente il dispositivo.

Quindi, tenere premuto il pulsante di accensione e toccare il pulsante di aumento del volume una volta, quindi il telefono dovrebbe entrare in modalità di ripristino.

Se si tratta di un telefono più recente, ti verrà chiesto di accedere con l’account Google e la password che erano stati precedentemente utilizzati sul dispositivo prima che fosse ripristinato.

Metodo 5: utilizzare ADB per eliminare il file password

Questa prossima opzione funzionerà solo se in precedenza hai abilitato il debug USB sul tuo telefono, e anche in quel caso, funzionerà solo se hai permesso al computer che stai usando di connettersi tramite ADB.

Inizia collegando il telefono al computer con un cavo dati USB, quindi apri una finestra del prompt dei comandi nella directory di installazione di ADB.

  • adb shell rm /data/system/gesture.key

Quindi, riavvia il telefono e la schermata di blocco di sicurezza dovrebbe sparire, permettendoti di accedere al tuo telefono.

Metodo 6: avviare in modalità provvisoria per ignorare la schermata di blocco di terze parti

Se la schermata di blocco che stai tentando di bypassare è un’app di terze parti anziché la schermata di blocco stock, l’avvio in modalità provvisoria è il modo più semplice per aggirare il problema.

Per la maggior parte dei telefoni, è possibile avviare la modalità provvisoria sollevando il menu di alimentazione dalla schermata di blocco, quindi premendo a lungo l’opzione “Spegni “.

Da qui, è sufficiente cancellare i dati sull’app schermata di blocco di terze parti o disinstallarla, quindi riavviare il telefono per uscire dalla modalità provvisoria.

Metodo 7: Blocca l’interfaccia utente Blocca schermo

Infine, se il tuo dispositivo è crittografato ed esegue Android 5.0-5.1.1, c’è un modo per aggirare la schermata di blocco della password.

Innanzitutto, tocca l’opzione “Chiamata di emergenza ” sulla schermata di blocco, quindi utilizza l’interfaccia di composizione per inserire 10 asterischi.

Quindi, torna alla schermata di blocco e apri la scorciatoia della fotocamera.

Quale metodo ha funzionato per te?