Recensione Xiaomi 11T Pro: l’ennesimo fantastico telefono di fascia media

Dimensioni: 164,1 mm x 76,9 mm x 8,8 mm
Peso: 204 g
Schermo: AMOLED da 6,67 pollici (120Hz, FHD+)
CPU: Qualcomm Snapdragon 888
GPU: Qualcomm Adreno 660
RAM: 8 GB
Memoria: 128 GB/256 GB
Fotocamere posteriori: 108MP, 8MP, 5MP
Fotocamere anteriori: 16MP
Batteria: 5.000 mAh
OS: MIUI 12.5, Android 11
5G:

Questa recensione di Xiaomi 11T Pro in poche parole: quello che ottieni qui è un telefono che compete facilmente con i migliori telefoni Android: ha molta potenza, una fotocamera decente e una grande batteria, oltre a una ricarica super veloce. Nonostante ciò, non c’è niente che ti faccia davvero “wow”.

Xiaomi ha fatto alcuni passi avanti nel mondo della telefonia quest’anno, infatti, ora è davanti ad Apple in termini di quota di mercato e si trova appena dietro Samsung in cima.

Ora Xiaomi sta cercando la sua prossima storia di successo per smartphone, l’azienda cinese ha recentemente lanciato la sua nuova serie di smartphone T e includeva lo Xiaomi 11T Pro. Offre specifiche di fascia alta a un prezzo di fascia media, anche se si colloca verso la fine più costosa.

Quindi, come si confronta con i migliori telefoni che puoi acquistare? Per farla breve, non è niente di speciale ma è un ottimo telefono per coloro che desiderano velocità e una durata della batteria fantastica. Scopri di più in questa recensione di Xiaomi 11T Pro in cui tratterò tutto ciò che devi sapere su questo smartphone.

Recensione Xiaomi 11T Pro: cosa c’è di nuovo

A differenza delle generazioni precedenti, Xiaomi ha eliminato il marchio Mi, chiamandolo semplicemente la serie Xiaomi 11T. È composto dallo Xiaomi 11T che è uno dei migliori telefoni economici quest’anno, così come questo telefono, lo Xiaomi 11T Pro che è un gradino sopra in termini di specifiche e ha un prezzo più alto da abbinare.

Quindi come sono diversi? Bene, per cominciare, lo Xiaomi 11T Pro vanta un chipset più potente, il Qualcomm Snapdragon 888 rispetto al MediaTek Dimensity 1200-Ultra dell’11T. Non otterrai Xiaomi HyperCharge nemmeno con il telefono più economico poiché l’11T offre solo una ricarica di 67 W rispetto ai 120 W di Xiaomi 11T Pro, sebbene entrambi abbiano una batteria da 5.000 mAh.

Entrambi i telefoni hanno display Full HD+ da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Troverai anche fotocamere simili, anche se ottieni il vantaggio del video 8K da Xiaomi 11T Pro che non ottieni con l’11T. Un altro vantaggio del kit più costoso è il fatto che il suono è prodotto da Harmon Kardon, quindi sarà meglio guardare video o riprodurre musica su quel telefono.

Recensione Xiaomi 11T Pro: prezzo e disponibilità

Disponibile per il pre-ordine dal 24 settembre nel Regno Unito, Xiaomi Mi 11T Pro ti costerà £ 599 per il telefono con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione. Per 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, stai pagando £ 699. Prevediamo che il telefono sarà disponibile anche in Australia entro la fine dell’anno, è improbabile che venga venduto negli Stati Uniti.

Recensione Xiaomi 11T Pro: design e display

(Credito immagine: futuro)

Puoi acquistare Xiaomi 11T Pro in diversi colori: Celestial Blue, Meteorite Grey o Moonlight White. Ho visto la versione grigia che ha una finitura in metallo spazzolato lucido sul retro, sembra piuttosto intelligente anche se l’effetto specchiato significa che si ottengono segni di impronte digitali sul retro del telefono quasi ogni volta che lo si tocca. Se è probabile che ti infastidisca, una custodia risolverà il problema e fortunatamente ce n’è una inclusa nella confezione.

Nel prendere in mano lo Xiaomi 11T Pro per la prima volta, sono rimasto colpito dalle sue dimensioni. Questo è un telefono robusto che pesa 204 g e misura 164,1 x 76,9 x 8,8 mm. Non sembra sottile e compatto come gli altri, il che è un problema per me perché ho le mani piccole. Un altro inconveniente di design è la tacca della fotocamera che sporge una discreta quantità rendendo fastidioso l’uso piatto su un tavolo e si blocca quando lo si fa scivolare in una tasca stretta.

Leggi anche:  Recensione Moto G9 Power: un telefono con un'enorme potenza della batteria per un piccolo prezzo

Sul davanti, ha la solita fotocamera in stile perforatore al centro in alto, mentre lo schermo è incorniciato da una sottile cornice nera (anche se ho visto più sottile). Per sbloccare il display, c’è uno scanner di impronte digitali montato lateralmente sul pulsante di accensione che funziona bene ed è ben posizionato per il punto in cui il pollice si trova naturalmente sul telaio. Hai anche la possibilità di utilizzare il riconoscimento facciale. Gli utenti di cuffie cablate dovrebbero passare agli auricolari Bluetooth se desiderano acquistare questo telefono poiché qui non è presente un jack per cuffie da 3,5 mm.

(Credito immagine: futuro)

L’ampio display FHD+ da 6,67 pollici ha una risoluzione di 2400x1080p e una luminosità di picco di 1000 nit. Anche se non è niente di speciale su un telefono a questo prezzo, è decisamente abbastanza buono e combinato con il supporto HDR10+ rende questo telefono fantastico per lo streaming di video.

È anche molto semplice da usare, grazie alla frequenza di aggiornamento di 120Hz, ogni scorrimento e scorrimento risulta senza sforzo. Sarai davvero in grado di sfruttarlo al meglio nei giochi per dispositivi mobili e tutto il resto, dallo scorrimento del Web all’accesso ai negozi online, sarà altrettanto soddisfacente. La precedente generazione del telefono, lo Xiaomi Mi 10T Pro aveva in realtà una frequenza di aggiornamento ancora più elevata ma, ad essere onesti, il fatto che Xiaomi abbia effettuato il downgrade questa volta non fa molta differenza.

Recensione Xiaomi 11T Pro: fotocamera

(Credito immagine: futuro)

Il sistema di fotocamere posteriori è composto da una fotocamera grandangolare da 108 MP, una fotocamera ultra grandangolare da 8 MP e una fotocamera telemacro da 5 MP. Per i selfie, c’è una fotocamera frontale da 16 MP.

Tutto sommato, il sistema di telecamere è molto buono. Ottieni scatti luminosi e colorati con un buon equilibrio tra aree chiare e scure. Quando ingrandisci la foto vedrai che non raccoglie tutti i dettagli che otterresti altrove. Difficilmente è paragonabile a telefoni come l’iPhone 12 Pro, tuttavia considerando che Xiaomi 11T Pro è una frazione del prezzo, puoi comunque riuscire a ottenere degli scatti davvero carini.

La fotocamera si è comportata meglio in paesaggi e paesaggi urbani, ma non se la cava altrettanto bene quando si tratta di scatti macro ravvicinati al soggetto in cui i dettagli intricati della foto sono più importanti.

Immagine 1 di 6

Puoi ottenere degli scatti davvero impressionanti su Xiaomi 11T Pro. (Credito immagine: futuro) Immagine 1 di 6

Puoi ottenere degli scatti davvero impressionanti su Xiaomi 11T Pro. (Credito immagine: futuro) Immagine 2 di 6

Ci sono molti dettagli e colori vivaci. (Credito immagine: futuro) Immagine 3 di 6

La modalità ultrawide si adatta maggiormente all’inquadratura. (Credito immagine: futuro) Immagine 4 di 6

Puoi scattare foto abbastanza buone usando lo zoom 2x. (Credito immagine: futuro) Immagine 5 di 6

Lo zoom 10x è però un po’ granuloso. (Credito immagine: futuro) Immagine 6 di 6

Gli scatti da vicino non sono così impressionanti e perdi un po’ di dettagli. (Credito immagine: futuro)

A differenza dell’altro telefono della serie T, qui puoi filmare video con risoluzioni fino a 8K. Sembra buono rispetto al video che puoi girare su altri smartphone a questo prezzo, puoi fare affidamento su di esso per fare video nitidi senza granulosità anche se era un po’ traballante anche quando ho filmato seduto per ridurre le vibrazioni della fotocamera.

Recensione Xiaomi 11T Pro: prestazioni

(Credito immagine: futuro)

Sotto il cofano, troverai il processore Qualcomm Snapdragon 888 che è abbinato a 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, se stai cercando di spendere meno, potresti optare per 128 GB di spazio di archiviazione. Vale la pena ricordare che non esiste uno slot per schede Micro SD per espandere la capacità di memoria.

Leggi anche:  Recensione Redmi Note 10 Pro: uno dei migliori telefoni Android convenienti che puoi acquistare

Tutta questa potenza di elaborazione significa che questo telefono è veloce ed efficiente da usare, è in grado di gestire i giochi mobili e sarai facilmente in grado di lavorare su di esso anche con un sacco di app diverse aperte contemporaneamente. Non otterrai il livello di velocità dei dispositivi di punta più premium, ma si comporta in modo simile a telefoni come OnePlus 9 o Oppo Find X3 Pro. Su Geekbench 5, ha ottenuto 1.044 in single-core e 3.595 in multi-core, il che è decisamente all’altezza dei telefoni con prestazioni migliori.

Oltre a prestazioni complessive veloci, questo telefono ha sia 5G che Wi-Fi 6, quindi sarai in grado di sfruttare al meglio anche le velocità di Internet più elevate. Questo se vivi da qualche parte che lo supporta e hai un router a banda larga compatibile, ovviamente.

Con una batteria da 5.000 mAh, lo Xiaomi 11T Pro sembrava durare secoli, l’ho usato e spento per un’intera giornata lavorativa e sono riuscito a tornare a casa con un po’ di batteria rimasta. Per testarlo in modo più accurato, ho riprodotto un video a piena luminosità per oltre due ore e ho annotato quanto è sceso il livello della batteria. In quel periodo la batteria è diminuita del 12%, il che suggerisce che sarebbe durata quasi 17 ore in totale, il che è enorme!

Grazie al caricabatterie da 120 W incluso nella confezione, il telefono ha impiegato circa mezz’ora per ricaricarsi da vuoto al 100%: non rimarrai mai senza tempo per ricaricare rapidamente il tuo telefono.

Lo Xiaomi 11T Pro utilizza il sistema operativo MIUI 12.5 basato su Android 11. È colorato, luminoso e semplice anche se le icone sono un po’ infantili. Avviandolo per la prima volta, ci sono alcune app preinstallate che potresti sentirti obbligato a eliminare come AliExpress o WPS Office, ma nel dire che ottieni anche le tue app Google pronte per l’uso, il che è molto utile. Questo sistema operativo include anche alcune utili funzionalità extra, come Raise to Wake e una funzione Always-On che ti mostrerà la data, l’ora, la batteria e le tue notifiche.

Harmon Kardon ha sintonizzato i doppi altoparlanti su Xiaomi 11T Pro e ha Dolby Atmos, quindi un importante punto a favore qui è la qualità dell’audio. Forte, chiaro e preciso, potrai facilmente guardare programmi TV e film su questo telefono, anche se, naturalmente, ti consigliamo di collegare un altoparlante o delle cuffie separati se vuoi ascoltare la musica poiché ottieni comunque un suono leggermente distorto ai massimi livelli.

Recensione Xiaomi 11T Pro: verdetto

(Credito immagine: Xiaomi)

Xiaomi 11T Pro è un telefono per coloro a cui interessa avere un telefono veloce con uno schermo enorme e una batteria che durerà un giorno intero e poi alcuni. Hai anche un discreto sistema di fotocamera a tre obiettivi che può fare degli scatti fantastici e seriamente anche una ricarica rapida.

Tutti questi vantaggi combinati lo rendono un ottimo telefono per pendolari e utenti aziendali in particolare. Non lo consiglierei a chiunque abbia le mani piccole o che desideri un telefono sottile e compatto perché è molto difficile da usare con una sola mano, ma sarà una buona scelta per chiunque altro.

Recensione Xiaomi 11T Pro: considera anche

Se stai cercando un grande schermo, OnePlus 9 Pro è il miglior telefono Android premium che puoi acquistare in questo momento. Ha un display QHD+ da 6,7 ​​pollici che ti lascerà senza fiato, è sbalorditivo. È racchiuso in un dispositivo con una fotocamera fantastica e un design elegante, ma è un po’ più costoso dello Xiaomi 11T Pro.

Con un budget ridotto? Il Samsung Galaxy A52 5G è il telefono perfetto per la fotografia e costa una frazione del prezzo dello Xiaomi 11T Pro. Nonostante il suo prezzo, riesce comunque a contenere un display FHD+ da 120Hz, resistenza all’acqua e una batteria a lunga durata da 4.500 mAh, anche se le prestazioni non sono paragonabili.

Come controllare il tuo telefono per il supporto USB OTG per collegare unità flash, controllare DSLR e altro

Rispetto ai prodotti Apple come iPhone e iPad, telefoni e tablet Android sono dispositivi molto flessibili. Ad esempio, puoi impostare una nuova schermata...

Recensione Honor 50: una storia di successo per smartphone

Se stai cercando un telefono di fascia media, questa recensione di Honor 50 potrebbe aiutarti a prendere una decisione. È un telefono elegante...

Recensione Motorola Moto G200: questo telefono è una centrale elettrica a buon mercato

Se desideri un telefono economico ma potente, questa recensione del Motorola Moto G200 è un buon punto di partenza. Riuscirà a far fronte...