Come sbloccare le icone a tema su Android 12 per i colori che cambiano dinamicamente con lo sfondo

Il nuovo motore di temi Material You di Google in Android 12 aggiunge un tocco personale alla tua interfaccia utente. I colori principali del tuo sfondo influenzano dinamicamente i colori nei menu e nelle app, dandoti essenzialmente il controllo del tema generale. Ma c’è un altro nuovo elemento di design per le icone delle app che si nasconde nelle tue impostazioni.

Si chiama “Icone a tema” ed è attualmente una funzionalità beta di Android 12 per Google Pixel 3 e modelli più recenti.

Per impostazione predefinita, i colori dell’icona dell’app sulla schermata principale del tuo Pixel non sono influenzati dalla scelta dello sfondo e ciò non sorprende, dato che ogni app vorrà mantenere la sua tavolozza di colori del marchio. Ma le “icone a tema” possono cambiarlo. Con esso attivato, le icone delle app supportate si adattano a un design monocromatico, con la parte bianca colorata dinamicamente con i colori appropriati dello sfondo.

Per sbloccare le icone delle app a tema Material You sulla schermata iniziale di Android 12, vai alle impostazioni “Sfondo e stile”. Per arrivarci puoi:

  • Premi lo sfondo della schermata iniziale e seleziona “Sfondo e stile”.
  • Apri l’app Impostazioni e seleziona “Sfondo e stile”.
  • Apri la libreria delle app (scorri verso l’alto sullo sfondo), digita “muro” nella barra di ricerca e seleziona “Sfondo e stile” dai risultati.
  • Dì “impostazioni dello sfondo” all’Assistente Google.

Quindi, scorri fino alla fine delle impostazioni dello sfondo e attiva l’interruttore “Icone a tema (Beta)”. Questo è tutto quello che c’è da fare. Quando torni alla schermata iniziale, le app che supportano la funzione cambieranno e saranno influenzate dal tema dello sfondo.

Noterai subito che solo alcune icone delle app verranno aggiornate. In questo momento, questa è una funzionalità solo di Google, quindi solo le app di Google funzioneranno bene con essa, ma non tutte. Le app standard come Calcolatrice, Orologio, Gmail, Google, Maps, Meet e YouTube funzionano, ma altre come Assistant, Maps Go, Play Games, PhotoScan, Snapseed e YouTube Kids no. Vedi gli elenchi di seguito per l’elenco completo di cosa funziona con “Icone a tema” e cosa no.

Leggi anche:  Come abbandonare il browser di sistema di Google Webview & Switch Android a Bromite

Inoltre, tieni presente che i widget e le icone dei collegamenti alle app non sono interessati. Né le icone delle app sono nella libreria delle app o nell’app Impostazioni, quindi può essere difficile dire quali funzionano se non sono già sulla schermata iniziale.

Ecco alcuni altri esempi di come appaiono con sfondi diversi:

Puoi anche giocare con i colori accentati nelle impostazioni dello sfondo. Se selezioni un’opzione in “Colori dello sfondo”, il tema verrà applicato in modo dinamico allo schema di colori rappresentato. La selezione di una tonalità da “Colori di base” renderà quel colore indipendentemente dallo sfondo scelto.

Per tematizzare correttamente la schermata iniziale con il motore di temi di Material You, dovrebbe essere un requisito che gli sviluppatori aggiungano icone di app a tema quando inviano app al Play Store. Tuttavia, Google non ha un’API per la funzione, quindi non vedrai app di terze parti saltare a bordo in qualsiasi momento, il che è un peccato. Forse un giorno, ma per ora, ecco le app che funzionano e non funzionano:

App Google che supportano icone a tema

  • Android Auto
  • Calcolatrice
  • Orologio
  • Contatti
  • Family Link bambino e adolescente
  • File di Google
  • Gmail
  • Google
  • Google Calendar
  • Fotocamera Google
  • Google Chat
  • Google Chrome
  • documenti Google
  • Google Drive
  • Google Duo
  • Google Family Link
  • Google Fi
  • Google Fit
  • Google Home
  • Google Keep
  • Google Lens
  • Google Maps
  • Google Meet
  • Google News
  • Google One
  • Google Pay
  • Google Foto
  • Google Play Libri
  • Google Play Store
  • Podcast di Google
  • Fogli Google
  • Presentazioni Google
  • Google Task
  • Google Traduttore
  • Google TV
  • Messaggi
  • Telefono di Google
  • Registratore
  • Impostazioni
  • Wear OS di Google
  • Youtube
  • Musica di Youtube
  • YouTube TV
Leggi anche:  Come cancellare automaticamente le notifiche di sistema fastidiose su Android

App Google che non supportano le icone a tema

  • Movimento astratto
  • Scanner di accessibilità
  • Blocchi di azione
  • Sistema Android WebView Beta
  • Sistema Android WebView Canary
  • Sistema Android WebView Dev
  • Elementi ARCore
  • Blogger
  • Cameo su Google
  • Cartone
  • Laboratorio di design del cartone
  • Chrome Beta
  • Chrome Canary
  • Chrome Dev
  • Chrome Remote Desktop
  • Componi il catalogo dei materiali
  • Anteprima creativa
  • Crowdsource
  • correnti
  • TV in fibra
  • Galleria Vai
  • Amministratore Google
  • Annunci Google
  • Progetti AIY di Google
  • statistiche di Google
  • Google Apps Device Policy
  • Google Arte e Cultura
  • Assistente Google
  • Google Authenticator
  • Google Classroom
  • Google Clip
  • Google Cloud Console
  • Google Cloud Search
  • Google Earth
  • Fibra di Google
  • Google Trova il mio dispositivo
  • Google Vai
  • Google Health Studio
  • Google I/O 2019
  • Google Maps Vai
  • Google My Business
  • Google Play Console
  • Google Play Giochi
  • Google Opinion Rewards
  • Google Street View
  • Google voce
  • Cavalletta
  • Hangout
  • Esplora intersezioni
  • Jamboard
  • Jacquard di Google
  • Annunci di Servizi locali di Google
  • Lookout di Google
  • Galleria dei materiali
  • FotoScan di Google
  • Base di progetto
  • Leggi insieme a Google
  • Screenwise Meter
  • Snapseed
  • Socratico di Google
  • Amplificatore del suono
  • Stadi
  • Toontastic 3D
  • Accesso vocale
  • Sviluppo WebView
  • YouTube Kids
  • YouTube Studio

Prendi in mano la situazione

Se desideri che più app funzionino con un tema, puoi utilizzare un pacchetto di icone personalizzato per la schermata iniziale. Tuttavia, Pixel Launcher non supporta ancora i pacchetti di icone personalizzati. Se sei radicato, puoi praticamente fare quello che vuoi. In caso contrario, puoi installare un launcher della schermata iniziale diverso che supporti i pacchetti di icone personalizzati, come Nova Launcher o Action Launcher.

Queste app auto-redial possono chiamare più e più volte le linee telefoniche occupate fino a quando non si arriva

Alcune linee telefoniche rendono quasi impossibile superare il tono impegnato, che si tratti di un omaggio virale, dell'ufficio di disoccupazione del tuo stato,...

Recensione di Realme GT Neo 3: In che modo il telefono di ricarica più veloce del mondo si forma?

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

OnePlus Nord CE 2 Lite Review: uno smartphone molto economico ma capace

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...