11 nuove funzionalità di Google Pixel da non perdere

Google ha rilasciato nuove funzionalità per la sua gamma di telefoni Pixel e qui c’è qualcosa per tutti.

Con il lancio di Android 12, Google ha fornito ai suoi smartphone (Pixel 3 e successivi) una serie di funzionalità esclusive che i telefoni Android di altri produttori non hanno. Gli esempi includono le nuove scelte della griglia dell’icona dell’app in Pixel Launcher e i colori personalizzati dell’interfaccia di Material You. Mentre Google continua a migliorare il suo sistema operativo, puoi aspettarti che i telefoni Pixel ottengano il primo crack in molte nuove funzionalità.

Con SQ1A.211205.008 “Feature Drop”, vedrai alcune nuove funzionalità per Pixel 3, Pixel 3XL, Pixel 3a, Pixel 3a XL, Pixel 4, Pixel 4 XL, Pixel 4a, Pixel 4a (5G), Pixel 5, Pixel 5a, Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Tuttavia, non tutte le funzionalità sono compatibili con tutti i modelli. La maggior parte delle nuove funzionalità sono modifiche o miglioramenti alle funzionalità esistenti già apprezzate dagli utenti Pixel, ma abbastanza sostanziali da cambiare il modo in cui le usi.

L’aggiornamento è iniziato il 6 dicembre per Pixel 3 fino a Pixel 5a e prevediamo che il suo lancio sia completato entro il 19 dicembre circa. Quindi, se non hai ancora ricevuto il nuovo aggiornamento del firmware, dovresti farlo presto. Secondo Google, Pixel 6 e Pixel 6 Pro riceveranno l’ultimo aggiornamento a partire dal 13 dicembre o dopo.

1. Tocca veloce per scattare

Quick Tap è una funzione gestuale che può aprire app, acquisire schermate, riprodurre o mettere in pausa i media e altro semplicemente toccando due volte la parte posteriore del telefono. Il nuovo aggiornamento Pixel aggiunge un’opzione per aprire istantaneamente Snapchat e scattare foto dalla schermata di blocco, ma è compatibile solo su Pixel 4a (5G) e successivi. Potresti già aprire Snapchat usando Quick Tap ma non quando il tuo telefono era bloccato.

Google e Snap rilasceranno anche un obiettivo esclusivo per Pixel chiamato presto Pixel Face e in futuro appariranno altri obiettivi esclusivi per Pixel.

2. Modalità di conversazione

La modalità conversazione è una nuova funzionalità beta per Pixel 3 e versioni successive nell’app Sound Amplifier che può aiutarti a sentire meglio le conversazioni in ambienti rumorosi. Filtra il rumore ambientale e le distrazioni indesiderate e amplifica l’audio che devi ascoltare, tutto elaborato interamente sul dispositivo, rendendo più facile chattare in luoghi pubblici rumorosi. Tuttavia, la nuova modalità di conversazione non apparirà sul tuo Pixel dopo aver ricevuto l’aggiornamento. Invece, devi registrarti per la versione beta della modalità Conversazione.

Immagine tramite Google

3. Ora in riproduzione i preferiti

I telefoni Pixel hanno una funzione Now Playing in grado di rilevare e cercare automaticamente i brani in riproduzione intorno a te e l’elaborazione avviene sul dispositivo. Se riconosce una traccia, visualizza le informazioni sul brano sulla schermata di blocco o in una notifica.

Leggi anche:  Come abbandonare il browser di sistema di Google Webview & Switch Android a Bromite

Mentre in precedenza potevi vedere tutte le tue tracce identificate nella cronologia In riproduzione, l’ultimo aggiornamento di Pixel ti consente di ascoltare le tracce preferite. C’è una nuova scheda “Preferiti” nella cronologia e puoi “cuocere” le tracce dalla cronologia. Puoi anche ascoltare le tue canzoni preferite direttamente dalla schermata di blocco toccando la nota musicale accanto al nome della traccia. Questa funzione si applica solo a Pixel 3a e successivi.

4. Pulsante di ricerca in riproduzione

Now Playing avrà anche una nuova funzione di ricerca, che ti consentirà di attivare manualmente la funzione di rilevamento del brano ogni volta che non riconosce la musica in riproduzione automaticamente. A differenza della funzione Now Playing automatica, il pulsante di ricerca manuale richiede una connessione Internet. Questa nuova funzione di ricerca è disponibile su Pixel 4 e versioni successive.

5. Supporto banda ultra larga

Google ha anticipato che la funzionalità a banda ultralarga sarebbe arrivata su Pixel 6 Pro, e ora è qui. Il supporto della banda ultralarga (UWB) consente ai telefoni di comunicare con altri dispositivi UWB e di condividere più rapidamente file, video, posizioni su mappe, musica, foto e altro ancora utilizzando Condivisione nelle vicinanze. La connettività a banda ultralarga è esclusiva di Pixel 6 Pro, l’unico Pixel con un chip UWB.

6. Assistente Google dal pulsante di accensione

Esistono vari modi per accedere all’Assistente Google a seconda del modello di Pixel che possiedi e ora ce n’è un altro per Pixel 3 e versioni successive.

Per accedere all’assistente digitale nel nuovo aggiornamento, basta premere a lungo il pulsante di accensione. È una funzione di attivazione, quindi dovrai andare su Impostazioni -> Sistema –> Gesti e seleziona “Premi e tieni premuto il pulsante di accensione”. Quindi, attiva l’interruttore e regola per quanto tempo o breve desideri premere il pulsante di accensione per attivare l’Assistente Google.

Per quanto riguarda gli altri modi in cui potresti già accedere a Google Assitant, i modelli Pixel 3 e 4 possono stringere il telefono per sollevarlo, mentre Pixel 5 e versioni successive possono utilizzare i Gesti rapidi per accedervi.

7. Nuovi sfondi per la cultura curata

Su Pixel 3 e versioni successive, ci sono tre nuovi sfondi Curated Culture che puoi utilizzare come sfondo della schermata iniziale o della schermata di blocco. Questi nuovi celebrano la Giornata internazionale delle persone con disabilità, che cade il 3 dicembre di ogni anno, e sono stati creati da Dana Kearly, un’artista multidisciplinare disabile di Vancouver, B.C.

Abbiamo lavorato con Dana Kearley (lei/loro), un’artista multidisciplinare con malattie croniche e disabile. Il loro lavoro è intrinsecamente autobiografico ed è fondato sulla tenerezza, la malattia e la disabilità. Esplora le complessità e le sfumature del vivere in un corpo malato e disabile mentre usa giocosamente il colore, la trama, la luce e l’ombra.

– Google

Leggi anche:  Come bypassare i limiti del registro delle chiamate di Android per mantenere una cronologia delle chiamate illimitata

8. Chiave digitale per auto

Pixel 6 e Pixel 6 Pro possono ora essere utilizzati come chiavi digitali dell’auto per bloccare, sbloccare e persino avviare la tua auto. L’unico aspetto negativo è che è compatibile solo con alcuni modelli BWM 2020-2022. Tocca il telefono sulla maniglia della portiera per bloccare o sbloccare l’auto. Per avviare l’auto, metti il ​​telefono sul lettore chiave interno, quindi premi il pulsante di avviamento del motore.

9. Rilevamento di incidenti stradali in più paesi

Pixel 3 e versioni successive, senza Pixel 3a, possono aiutarti a rilevare ogni volta che ti trovi in ​​un incidente d’auto, purché la funzione sia abilitata nell’app di sicurezza personale. Quando rileva una collisione, controllerà con te per vedere se stai bene. Se non rispondi in un lasso di tempo ragionevole, condividerà la tua posizione e altre informazioni importanti con i soccorritori.

Sebbene questa funzione di sicurezza fosse già disponibile in Spagna, Irlanda, Giappone, Regno Unito, Australia, Singapore e Stati Uniti, ora puoi utilizzarla a Taiwan, in Italia e in Francia.

10. Registratore in più lingue

L’app Registratore di Google ti consente di trascrivere l’audio in testo molto facilmente e ora è disponibile il supporto per più lingue. In particolare giapponese, francese e tedesco. Pixel 6 e Pixel 6 Pro avevano già accesso a queste lingue, ma ora sono supportate anche su Pixel 3 e versioni successive.

11. Dispositivo di scorrimento dei bassi Pixel Buds

Se disponi di auricolari Pixel Buds A-Series, ora puoi regolare i livelli dei bassi su Pixel 3 e versioni successive da -1 a +4 con il dispositivo di scorrimento. È il doppio della portata che avevi prima.

Su Amazon: CaseBot Case Cover per Pixel Buds A-Series 2021 e Pixel Buds 2 (2020) a $ 12,99

Se vuoi vedere alcuni dei nuovi cambiamenti in azione, guarda il video di Google qui sotto, che mostra le funzioni Now Playing, il dispositivo di scorrimento dei bassi Pixel Buds, la chiave digitale dell’auto, UWB per la condivisione nelle vicinanze, il rilevamento di incidenti stradali, Quick Tap to Snap, Assistente Google dal pulsante di accensione e nuovi sfondi.

Queste app auto-redial possono chiamare più e più volte le linee telefoniche occupate fino a quando non si arriva

Alcune linee telefoniche rendono quasi impossibile superare il tono impegnato, che si tratti di un omaggio virale, dell'ufficio di disoccupazione del tuo stato,...

Recensione di Realme GT Neo 3: In che modo il telefono di ricarica più veloce del mondo si forma?

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...

OnePlus Nord CE 2 Lite Review: uno smartphone molto economico ma capace

Grazie per aver registrato Androidhow. Riceverai un'e -mail di verifica a breve. C'era un problema. Perfavore ricarica la pagina e riprova. ...