La fotocamera Galaxy Note20 smette di rispondere dopo Android 11

In questa guida alla risoluzione dei problemi, ti mostreremo cosa fare se la tua fotocamera Galaxy Note20 smette di rispondere in modo casuale dopo l’aggiornamento di Android 11 e come evitare che accada di nuovo in futuro. Continua a leggere per saperne di più sul problema.

Le applicazioni e le funzionalità principali dovrebbero funzionare correttamente sul tuo Galaxy Note20. Tuttavia, sembra che alcuni utenti abbiano riscontrato alcuni problemi relativi alla fotocamera. Il più comune è quando la fotocamera smette di funzionare senza una ragione apparente.

Quando si tratta di problemi con la fotocamera, c’è sempre la possibilità che sia a causa di un problema con il sensore e, in tal caso, è necessario un tecnico per controllare il dispositivo. Tuttavia, se si tratta solo di un problema con l’app, puoi risolverlo da solo. Quindi, se hai un problema come questo, ecco le soluzioni che puoi provare per risolverlo.

Prima soluzione: chiudere la fotocamera ed eseguire il riavvio forzato

Potrebbe essere necessario ricaricare l’app della fotocamera o potrebbe essere necessario aggiornare la memoria del telefono affinché funzioni di nuovo perfettamente. Quindi questa dovrebbe essere la prima cosa che dovresti fare. Basta chiudere l’app della fotocamera e quindi eseguire il riavvio forzato per aggiornare il dispositivo. Ecco come puoi farlo:

  1. Tocca il tasto App recenti.
  2. Tocca Chiudi tutto per forzare l’arresto di tutte le app ancora in esecuzione in background.
  3. Per forzare il riavvio del tuo Note 20, tieni premuti il ​​pulsante Volume giù e il tasto di accensione per 8 secondi. Questo dovrebbe spegnere il telefono e riaccenderlo.
  4. Quando il logo viene visualizzato sullo schermo, rilascia entrambi i tasti e consenti al telefono di continuare il processo di avvio.
Leggi anche:  Cancella la partizione della cache su un Galaxy Note 20

Dopo il processo di avvio, apri la fotocamera per vedere se il problema è stato risolto.

Seconda soluzione: svuota la cache e cancella i dati della fotocamera

Un’altra possibilità è che potrebbero esserci dei problemi con l’app della fotocamera stessa. Quindi, se la prima soluzione fallisce, quello che devi fare dopo è ripristinare l’app. Un ripristino significa cancellare la cache e i file di dati. Non devi preoccuparti delle tue foto e dei tuoi video perché non verranno eliminati. Ecco come si fa:

  1. Apri il cassetto delle app e cerca l’app della fotocamera.
  2. Tocca e tieni premuta l’icona finché non viene visualizzato il menu Opzioni.
  3. Tocca l’icona delle informazioni sull’app.
  4. Scorri verso il basso e tocca Archiviazione.
  5. Tocca Svuota cache.
  6. Tocca Cancella dati, quindi tocca OK per confermare.

Dopo il ripristino della fotocamera, aprila di nuovo per vedere se il problema persiste.

Terza soluzione: esegui il telefono in modalità provvisoria

Come sai, ci sono già molte app che utilizzano la fotocamera del tuo telefono. Uno di questi potrebbe essere il motivo per cui la fotocamera smette di rispondere in modo casuale sul tuo Galaxy Note20. È necessario escludere tale possibilità e, per farlo, è necessario eseguire il telefono in modalità provvisoria per disabilitare temporaneamente tutte le app e i servizi di terze parti. Ecco come:

  1. Tieni premuti il ​​pulsante Volume giù e il tasto di accensione per un paio di secondi o fino a quando non vengono visualizzate le opzioni di alimentazione.
  2. Tocca e tieni premuta l’opzione Spegni fino a quando non si trasforma in modalità provvisoria.
  3. Ora tocca Modalità provvisoria per riavviare il telefono.
Leggi anche:  Cosa fare se la fotocamera Pixel 5 continua a bloccarsi

Una volta che il tuo Note20 entra in modalità provvisoria, apri la fotocamera per vedere se il problema è stato risolto, perché in tal caso, devi trovare l’app che lo fa funzionare lentamente e reinstallarla. Tuttavia, se si blocca ancora anche in questa modalità, passare alla soluzione successiva.

Quarta soluzione: ripristina le impostazioni di fabbrica del telefono

L’ultima soluzione che devi fare è il ripristino. Finché il problema riguarda l’app o il firmware, il ripristino delle impostazioni di fabbrica lo risolverà. Ma prima di farlo, assicurati di creare un backup dei tuoi file e dati importanti perché verranno eliminati.

Dopo il backup, segui questi passaggi per ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo Galaxy Note 20:

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Scorri verso il basso e tocca Gestione generale.
  3. Tocca Ripristina per visualizzare tutte le opzioni di ripristino.
  4. Tocca Ripristino dati di fabbrica.
  5. Scorri verso il basso e tocca Ripristina.
  6. Se richiesto, inserisci il tuo blocco di sicurezza.
  7. Tocca Elimina tutto.
  8. Inserisci la tua password e tocca Fine per procedere con il ripristino.

Una volta terminata la configurazione del telefono, lascia che la fotocamera sia la prima app che provi per vedere se il problema è stato risolto.

E queste sono le cose che dovresti fare se la fotocamera del Galaxy Note20 smette di rispondere. Ci auguriamo che questa semplice guida possa essere utile.

Ti preghiamo di sostenerci iscrivendoti al nostro canale YouTube. Grazie per aver letto!

Come sbloccare la dashboard di gioco di Android 12 per semplici registrazioni dello schermo, schermate e streaming live in qualsiasi gioco

Android 12 è dotato di nuove funzionalità e aggiornamenti che qualsiasi giocatore mobile può apprezzare, incluso Instant Play, che ti consente di giocare...

Come inviare comandi ADB al tuo telefono senza un computer o un root

Ci sono tre livelli per la personalizzazione di Android: cose che puoi fare per impostazione predefinita, cose che puoi fare con ADB e...

Spotify Premium mette in pausa la musica su Google Pixel 5

In questo video, ti mostreremo cosa fare se Spotify premium mette in pausa la musica su un Google Pixel 5. Sembra che Spotify abbia...